Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:00 METEO:PISA22°34°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
lunedì 08 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Elezioni, Calenda: «Non intendo andare avanti in questa alleanza con il Pd»

Cronaca mercoledì 22 gennaio 2014 ore 12:44

Sequestrati cinque ristoranti per infiltrazioni mafiose

Il valore ammonta a 3 milioni di euro e le società sono riconducibili a prestanome di organizzazioni criminali: 12 indagati.



La Guardia di Finanza di Pisa e la Polizia di Stato hanno eseguito un Decreto di sequestro preventivo emanato dal Gip Angelo Antonio Pezzuti su richiesta della procura distrettuale antimafia di Firenze, a carico di nr. 12 persone indagate per i reati di riciclaggio e reimpiego di proventi illeciti nell’economia, nonché intestazione fittizia di valori aggravati da finalità di agevolare organizzazioni mafiose. Le misure restrittive sul patrimonio riguardano cinque ristoranti uno di Viareggio tre di Pisa e e uno di San Guliano Terme.

E’ questo l’epilogo di lunghe e complesse indagini patrimoniali, reddituali ed economiche, completate con attività tecniche e proiezioni investigative in Campania e nel Lazio, incentrate su un gruppo di soggetti che negli ultimi otto anni hanno effettuato grossi investimenti finanziari acquistando società ed esercizi commerciali bene avviati in rinomate zone turistiche di Pisa e della Versilia, utilizzando capitali di provenienza illecita e tentando di aggirare le norme antimafia attraverso l’intestazione formale delle quote societarie a otto prestanomi e familiari compiacenti.

Complessivamente, sono stati ricostruiti i passaggi di proprietà di tutti e cinque i ristoranti/bar/pizzerie sopraindicati, rilevando una notevolissima sproporzione tra i capitali impiegati, per milioni di euro e i redditi derivanti da attività economiche lecite dei soci delle società acquirenti, tutti di livello irrisorio.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un uomo di origini nordafricane è stato ucciso per strada. Le forze dell'ordine avrebbero già individuato l'aggressore della vittima
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Riccardo Ferrucci

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Politica

Cronaca

Politica