Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:40 METEO:PISA13°22°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
lunedì 27 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Festa Leclerc: tutti in acqua dopo il trionfo, tuffo anche per il team principal

Attualità venerdì 14 aprile 2023 ore 11:24

Fipili, pronto il corteo contro il pedaggio

Tir e bus sfileranno sulla superstrada Firenze Pisa Livorno contro il pedaggio con partenza da San Miniato e Santa Croce sull'Arno fino ad Empoli



FIRENZE — Manifestazione di protesta con un corteo di tir e bus degli autotrasportatori di CNA contro l’ipotesi di introduzione di un pedaggio sulla superstrada Firenze Pisa Livorno che solo i mezzi pesanti dovranno pagare. Si svolgerà domani, 15 Aprile.

“Si tratta di una scelta politica per noi incomprensibile che colpisce la nostra categoria - ha spiegato Mariano Gagliano, presidente del Trasporto merci CNA Firenze - Un pedaggio siamo disposti a pagarlo dopo che l’infrastruttura è stata migliorata, va bene essere utenti, non finanziatori. Dopo aver fatto tutti i passaggi necessari, quando la volontà della politica si è palesata in maniera inequivocabile, abbiamo deciso di organizzare la manifestazione cui parteciperanno anche rappresentanti di altre regioni visto l’impatto del provvedimento anche extra Toscana”.

Il corteo partirà alle ore 10 

Dall’Interporto Merci di San Miniato uscita Santa Croce sull’Arno arrivando fino ad Empoli est e facendo poi ritorno. 

Seguirà alle 11:30, all’Interporto Merci di San Miniato, la tavola rotonda “Il pagamento del pedaggio sulla Firenze-Pisa-Livorno, una scelta discriminatoria e un precedente pericoloso” con Patrizio Ricci, Presidente Nazionale Unione CNA Fita; Mauro Concezzi, Responsabile nazionale CNA Fita; Michele Santoni, Presidente Unione CNA Fita Toscana; Riccardo Bolelli, Presidente nazionale e regionale CNA Ncc Bus; Mariacaterina Frallonardo, Responsabile CNA Fita Toscana. Coordinerà il dibattito la Giornalista Francesca Campanelli

“L’iniziativa . precisa Gagliano - si svolgerà di sabato per non creare disagi al traffico pendolare, non entrerà in nessun centro abitato, ma transiterà nella strettissima osservanza delle regole del codice della strada. L’intento è infatti quello di non creare disagio agli utenti della superstrada, ma sensibilizzare l’opinione pubblica sulla questione”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I Nas riscontrano pessime condizioni igienico sanitarie in un ristorante: è scattata immediatamente la chiusura del locale da parte dell'Ausl
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Politica

Attualità