Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:37 METEO:PISA17°28°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
martedì 03 agosto 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Tita e Banti: «Ci siamo conosciuti per caso, orgogliosi di essere la prima medaglia d'oro mista dell'Italia»

Cronaca giovedì 12 dicembre 2019 ore 18:05

'Ndrangheta e clan della droga, abbraccio toscano

Un uomo vicino alle cosche calabresi era l'anello di congiunzione con i trafficanti albanesi di marijuana. La copertura era una pizzeria a Montecatini



FIRENZE — I carabinieri di Firenze hanno smantellato un fiorente traffico di marijuana e cocaina che dall'Albania arrivano sulle coste pugliesi per poi finire sulla piazza toscana dove la droga era venduta a 1.400 euro al chilo. 

L'operazione "Sabbia II", scaturita da una prima operazione conclusa a maggio, ha portato a un uomo vicino alla alle cosche calabresi di Zungri, arrivato nel 2016 a Montecatini Terme dove utilizzava una pizzeria come copertura per mascherare i rapporti criminali che intratteneva nell'interesse della 'ndrangheta con i clan albanesi. Nove in tutto gli indagati, sette albanesi e due italiani. Per sei di loro è scattato l'arresto in carcere. 

Al termine dell'operazione i carabinieri hanno sequestrato sessanta chili di marijuana, scoperta nel corso di più operazioni, due delle quali nel fiorentino, a Campi Bisenzio e a Bagno a Ripoli. 

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'incidente è avvenuto nella frazione di Agnana. Due persone di 32 e 50 anni sono state trasportate all'ospedale di Cisanello
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Davide Cappannari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

CORONAVIRUS

Cronaca

Attualità