Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:PISA16°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
lunedì 22 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Letizia Moratti balla e canta con Ivana Spagna sulle note di «The Best»

Attualità mercoledì 29 marzo 2023 ore 18:50

Lombrichi per fertilizzare la Luna, test in Toscana

Come risolvere il problema alimentare sulla Luna? Lo spiegano docenti e ricercatori nello studio coordinato dalla Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa



PISA — Lombrichi sulla Luna per fertilizzare il suolo e renderlo coltivabile, è la risposta dei docenti e ricercatori toscani al problema alimentare. 

Lo studio è stato coordinato dalla Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa e il team di docenti e ricercatori lo illustra in un video pubblicato su YouTube.

"Come risolvere il problema alimentare sulla Luna? La risposta potrebbe arrivare da una specie di lombrichi in grado di colonizzare il suolo lunare e renderlo fertile per la crescita di piante" spiega il team toscano.

La Scuola Superiore Sant'Anna ha valutato l'affidabilità di una specie di lombrico conosciuta come verme rosso californiano' o Eisenia fetida, che per la particolarità del suo sistema digerente viene usato produzione di compost.

Lo studio pubblicato su una rivista scientifica internazionale è stato realizzato in collaborazione tra l'Istituto di BioRobotica, con Cesare Stefanini, Donato Romano, e il Centro di Ricerca in Scienze delle Piante con Chiara Pucciariello ed ha coinvolto anche il Gran Sasso Science Institute.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Lombrichi sulla luna: la ricerca della Scuola Sant'Anna per rendere coltivabile il suolo lunare
Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La dottoressa e psichiatra dell'ospedale Santa Chiara è stata uccisa un anno fa. Oggi, i suoi colleghi e gli amici la ricordano con dolore e affetto
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità