Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:25 METEO:PISA11°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
lunedì 24 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Quirinale, ecco il drive-in dove voteranno i contagiati Covid

Cronaca venerdì 03 ottobre 2014 ore 12:54

Carrozzerie e autorivendite, scattano le denunce

Forni per la verniciatura non in regola e rifiuti tossici tra i reati contestati



PISA — Raffica di controlli della polizia stradale di Pisa nell'indotto delle attività che legate al mondo delle automobili. Alla fine sono state denunciate 5 persone e 5 attività sono state segnalate all'autorità giudiziaria attraverso l'informativa di reato per irregolarità rispetto alle norme sull'ambiente.

I controlli hanno riguardato 25 attività commerciali di cui 16 autocarrozzerie, 2 rivenditori di auto, 5 soccorsi stradali, 2 agenzie di pratiche auto. Questi controlli hanno prodotto 5 segnalazioni con 5 persone denunciate alla Autorità Giudiziaria per irregolarità alle norme ambientali. Nove invece sono le contestazioni a violazioni amministrative per attività non trovate in regola con le norme riguardanti la salute dei lavoratori. E’ questo il bilancio della attività svolta dalla squadra di polizia giudiziaria della polizia stradale di pisa emerso dal controllo degli esercizi pubblici nel periodo da gennaio ad agosto.

In particolare talune autocarrozzerie disponevano di forni per la verniciatura non regolamentari e quindi capaci di produrre danni ambientali, altre producevano ed abbandonavano rifiuti tossici non pericolosi in cassonetti destinati al normale smaltimento dei rifiuti urbani. Altri utilizzavano per la copertura dei capannoni tegole in eternit danneggiate.

Il dirigente della polizia stradale di Pisa, fa sapere che questi controlli proseguiranno ulteriormente al fine di ridurre il fenomeno che alimenta le attività irregolari, connesse con la circolazione stradale.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La donna, di Viareggio, era in bici con il marito lungo l'Aurelia ed è stata ricoverata in gravi condizioni. E' caccia all'automobilista pirata
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Chi mette al centro la persona

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità