Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:00 METEO:PISA21°27°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
venerdì 06 agosto 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Vaccini, Speranza: «Unico strumento per chiudere questa stagione difficile»

Lavoro venerdì 23 aprile 2021 ore 12:25

​Solidarietà dei lavoratori Piaggio per Giovanna

L'attivista di Pisa nei giorni scorsi è stata colpita in volto da un lacrimogeno durante una manifestazione No Tav in Val di Susa



PONTEDERA — Un'attivista pisana nei giorni scorsi è stata colpita al volto da un lacrimogeno durante una manifestazione No Tav in Val di Susa.

Per la donna, che ha 36 anni, è arrivata la solidarietà della rsu Ceva Magazzino Piaggio, del comitato operai Piaggio e delegati sospesi dalla Fiom (Cappellini, Tecce , Guezze, Bellagamba, Mei e Di Sacco) e della rsa Si Cobas Trustlog.

"Le lavoratrici e i lavoratori della Piaggio e del Magazzino Ricambi hanno conosciuto Giovanna in varie occasioni di lotta davanti ai cancelli di varie aziende sul nostro territorio - hanno detto - tutti si ricordano la lotta durissima davanti ai cancelli della Sole spa a Pontedera durata 40 giorni di sciopero ad oltranza con blocco delle portinerie , che ha visto a più riprese schierarsi reparti della celere e la solidarietà attiva di operai provenienti da Pisa e Livorno, oltre agli scioperi della Piaggio e del Magazzino. Una vertenza vincente quella della Sole, che ha sanato le numerose violazioni della dignità dei lavoratori Iscot addetti alla pulizia industriale. Giovanna era con noi a fianco degli “ultimi del carro”, con una generosità e una lealtà che la faceva splendere di luce propria, per questo ci ha profondamente offeso la descrizione che hanno fatto di lei alcuni media nazionali che la descrivono come una criminale".

"Quella non è Giovanna - hanno aggiunto -. Noi da Giovanna ci siamo fatti trascinare, dal suo entusiasmo per la vita, nelle lotte di tutti giorni in difesa dei diritti delle lavoratrici e lavoratori , dei diritti delle donne, della lotta transfemminista, della difesa dell'ambiente, della salute e della scuola pubblica. Saremo in piazza venerdì 23 Aprile alle 18 al fianco di Giovanna e del popolo No Tav".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Vittima della rapina una donna di 30 anni che dopo l'episodio è stata trasportata al pronto soccorso per le ferite riportate
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Riccardo Ferrucci

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Cronaca

Attualità

Attualità