Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:00 METEO:PISA20°24°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
giovedì 05 agosto 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Tokyo 2020, Stano oro nella 20 km di marcia: relax in palestra prima del via

Attualità giovedì 29 aprile 2021 ore 14:27

Un nuovo mezzo per prevenire gli incendi sul Monte

Da alcuni giorni, sul Monte Pisano, grazie a “I Luoghi del Cuore”, è al lavoro un nuovo trattore, molto potente e ben attrezzato



VICOPISANO — Da alcuni giorni sul Monte Pisano, in virtù del suo posizionamento al primo posto della classifica nazionale del nono censimento “I Luoghi del Cuore”, nel 2018, è al lavoro un nuovo trattore, molto potente e ben attrezzato. Il nuovo mezzo permette consistenti operazioni di pulizia e ripristino e interventi in somma urgenza, passa per le piste forestali e consente agli operai del cantiere forestale di intervenire nelle zone più impervie.

Grazie ai 114.670 voti ricevuti, il Monte Pisano che rappresenta il punto di unione naturale tra le province di Pisa e Lucca e rientra in due aree naturali protette di interesse locale (ANPIL) istituite per tutelarne i valori ambientali ma anche storici, ha ottenuto il contributo di 55mila euro messo a disposizione da FAI – Fondo Ambiente Italiano e Intesa Sanpaolo nell’ambito del progetto “I Luoghi del Cuore”, il censimento dei luoghi italiani da non dimenticare. 

A questo si sono sommati i circa 17mila euro stanziati dalla Regione Toscana e i circa 20mila messi a disposizione dal Comune di Calci, necessari per completare l'acquisto del mezzo forestale con l'allestimento di attrezzature da lavoro del mezzo.

All’indomani del rogo del settembre 2018  l'Associazione “Amici della Certosa di Calci”, già attiva, sebbene non costituita ancora ufficialmente, ha promosso una raccolta di firme per il Monte Pisano, coinvolgendo subito i Comuni di Calci e di Vicopisano in una serie di iniziative e lanciando uno straordinario passaparola mediatico, soprattutto attraverso la pagina Facebook del comitato "Insieme per il Monte Pisano", arrivando, in poco più di due mesi, a totalizzare il maggior numero di voti mai ottenuto in occasione di un censimento dei Luoghi del Cuore.
L’intervento ha voluto offrire una risposta concreta ai bisogni del territorio, a beneficio di tutta l’area del Monte. 

Per questo il contributo concesso è stato impiegato per l'acquisto di un mezzo forestale di grande valore, imprescindibile per la manutenzione dei percorsi, delle piste forestali e delle linee tagliafuoco nell’ampia area naturale del Monte. Esso permetterà, inoltre, ai due Comuni di svolgere in 'economia diretta' numerose opere di pulizia e di ripristino, utili per assicurare a cittadini, turisti ed escursionisti e a tutti coloro che vivono quotidianamente il Monte, una sua fruizione in sicurezza e altresì indispensabili per gli interventi di urgenza legati ad eventuali, nuove emergenze.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Parcheggi Ospedale Cisanello: dal 1 settembre il "C" a pagamento per favorire il ricambio delle auto. Accordo con i sindacati
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Riccardo Ferrucci

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità