Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:50 METEO:PISA10°21°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
mercoledì 27 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Ddl Zan, Calderoli (Lega): «Meglio fermarsi qui che fare una 'porcata'»

Attualità lunedì 08 giugno 2020 ore 17:50

Varate le regole per stare in spiaggia

Il Sindaco Angori ha firmato l’ordinanza che disciplina le attività balneari: “L'arenile di Marina di Vecchiano si adegua alle norme anticontagio"



VECCHIANO — Il Sindaco Massimiliano Angori ha firmato l’ordinanza che disciplina le attività balneari per la stagione balneare 2020 sul litorale vecchianese.

Per ridurre le probabilità di trasmissione dell’infezione per COVID-19, sono stati adottati alcuni appositi accorgimenti da parte del Comune di Vecchiano.

Sono espressamente vietate alcune attività, tra cui:
la pratica delle attività ludico-sportive di gruppo che possono dare luogo ad assembramenti;
gli sport di squadra (es. beach volley, beach soccer).
E’ vietato l'accesso all'arenile e agli spazi comuni di Marina di Vecchiano a tutte le persone che presentino sintomi influenzali con febbre superiore a 37,5°. Lo stazionamento sulla battigia deve essere limitato in maniera tale da non generare assembramenti.
I fruitori della spiaggia libera potranno utilizzare i servizi igienici degli stabilimenti balneari; i servizi igienici aperti al pubblico dovranno essere adeguatamente regolati dal misure anti-assembramento.

E’ inoltre obbligatorio indossare la mascherina a copertura del tratto naso-mento in ogni situazione nella quale possa presentarsi il venir meno al distanziamento interpersonale.

La tariffa dei parcheggi, ridotta infrasettimanalmente e con un abbonamento fisso per i residenti a Vecchiano e San Giuliano, permetterà al Comune di sostenere le spese che ruotano attorno alla gestione complessiva di Marina di Vecchiano, vale a dire i costi dovuti a:manutenzione costante delle aree del litorale, gestione dei rifiuti tramite raccolta differenziata, allestimento dei parcheggi, predisposizione dei servizi di pulizia, impostazione ed attivazione del sistema di sicurezza balneare e antincendio, e quest’anno concorre anche alla messa a punto del presidio per far rispettare le norme anticontagio. E proprio in base all’emergenza Covid19 e alle relative prescrizioni anticontagio, quest’anno non è stato possibile attivare il tradizionale servizio navetta, poiché non sarebbe stato possibile mantenere il distanziamento interpersonale necessario, con il consueto numero di corse.

E' attivo il sistema di videosorveglianza su Piazzale Montioni”. "Come ogni anno, inoltre, il Comune di Vecchiano anche per il 2020 cura e coordina anche un piano di sicurezza per il periodo estivo, a cui prendono parte, a supporto della struttura tecnica comunale, associazioni del volontariato locale e le Forze dell'Ordine. Tutte le spese sono a carico del bilancio comunale, così come attraverso apposite risorse economiche abbiamo messo a punto un ulteriore presidio svolto proprio dalle nostre associazioni di volontariato locale per il rispetto della normativa antiCovid19”, afferma il Sindaco Angori.

"Il Comune recepisce inoltre la legge regionale per la tutela degli animali. Chi possiede un cane potrà portarlo, anche per la stagione estiva 2020, con il guinzaglio sulla spiaggia in prossimità della Foce del Serchio e a nord dell’Oasi 2.", ha concluso il sindaco.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il Coordinamento dei comitati cittadini lamenta scarsi controlli notturni e il dilagare in centro della mala movida. "Si rischia lo spopolamento"
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità