Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:12 METEO:PISA18°20°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
mercoledì 28 settembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Samantha Cristoforetti è la prima comandante della Iss: «Grazie all'Italia se sono qui»

Attualità venerdì 25 luglio 2014 ore 15:00

Un milione e 300mila euro per 7 interventi forestali

Monte pisano e San Rossore tra i progetti della Provincia per la prevenzione e salvaguardia del territorio contro alluvioni, frane e incendi



CALCI — Il via al maxi investimento messo in campo dalla provincia di Pisa per la prevenzione e la salvaguardia del territorio contro le alluvioni, le frane e gli incendi. 

Tra i sette interventi previsti ci sono il diradamento e la spalcatura delle pinete della tenuta di San Rossore e il ripristino e la stabilizzazione delle zone franate di Calci, per un investimento complessivo di un milionee e 300mila euro.

I fondi, messi a disposizione dalla Regione all’interno del piano di sviluppo rurale, sono stati stanziati dalla Comunità europea. “L’inizio dei lavori - spiega il dirigente servizio Politiche rurali Andrea Acciai - è previsto a ottobre, per concludere gli interventi intorno a giugno 2015”.

I progetti sono stati presentati dal presidente della Provincia Andrea Pieroni, in un incontro al quale hanno partecipato anche gli amministratori di alcuni tra i Comuni interessati: il sindaco di Palaia Marco Gherardini, quello di Vicopisano Juri Taglioli e l’assessore all’ambiente di Calci Stefano Tordella

Presenti anche insieme i vertici di Confcooperative e Lega cooperative.

“I cantieri – spiega Pieroni - sono affidati a imprese del territorio e garantiranno, per circa un anno tra i 25 e i 30 posti di lavoro”.

Nello specifico, due dei progetti hanno l’obiettivo di mettere in sicurezza alcune aree del Monte pisano nei comuni di Calci e San Giuliano Terme, ma anche di avviare un’attività di gestione sostenibile delle pinete del parco di Migliarino, San Rossore e Massacciuccoli.

Altri tre interventi riguarderanno invece il comune di Vicopisano, con il ripristino della viabilità forestale in località Lombardona e a Campo dei lupi e la manutenzione a Iveo e sulle sponde del Rio grande.

Altri due cantieri interesseranno infine i comuni di Montescudaio e Palaia, con interventi di ingegneria naturalistica per il ripristino e la sistemazione dei versanti.

Linda Giuliani
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Parla il segretario del PD Oreste Sabatino dopo il sorpasso di FdI in provincia ma con i dem leader in città dove "andiamo avanti con il confronto"
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alessandro Canestrelli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità