comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 20°29° 
Domani 20°28° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
sabato 19 settembre 2020
corriere tv
M5S, il ritorno di Di Battista: «Votare turandosi il naso? La cabina elettorale non è un cesso pubblico»

Cronaca venerdì 23 maggio 2014 ore 09:00

Al Santa Chiara i medici informano sul dolore cronico

Paolo Poli

L'iniziativa è in occasione della Giornata nazionale del sollievo. Nelle prossime settimane previste anche visite gratuite



PISA — In occasione della 13esima Giornata nazionale del sollievo gli specialisti del Santa Chiara saranno a disposizione per sensibilizzare e dare informazioni sulla terapia del dolore cronico, con la possibilità di prenotare visite gratuite.

L’appuntamento è per sabato 24 maggio dalle 10,30 alle 12,30, all’interno dell’Unità operativa di terapia del dolore diretta da Paolo Poli.

Il dolore cronico è un sintomo, legato a traumi e malattie, che a causa di stress e ipersensibilità nel paziente persiste anche dopo la guarigione. Non essendoci al momento una cura risolutiva l’obiettivo dei medici è quello di controllare i sintomi e migliorare la qualità della vita dei pazienti.

Negli anni l’unità operativa di Pisa si è consolidata come centro d’eccellenza in Italia per questa patologia e grazie alla fondazione dell’associazione di pazienti Nemo Onlus è stata creata una rete di sostegno alle persone che soffrono di dolore cronico e ai loro familiari.

Per consolidare questi progressi l’Aoup ha attivato anche uno sportello di consulenza aperto due giorni alla settimana seguito da un professionista, con la presenza costante di un paziente dell’associazione, mentre la Regione ha dato il via a una campagna di comunicazione dal titolo Non più soli nel dolore, con l’obiettivo di informare i pazienti sui diritti e i servizi cui possono accedere, tra cui un call center per informazioni.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Spettacoli

Cronaca

Cronaca

Cronaca