Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:PISA13°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
giovedì 02 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Il portuale di Trieste no vax che protestava contro il Green pass, ora è intubato: «Ho i polmoni distrutti, sono pentito»

Attualità venerdì 25 giugno 2021 ore 10:11

Nuovi lampioni anche per i percorsi pedonali

Sandroni e Ghimenti in "via dei Cipressi"

Efficientamento energetico, sicurezza stradale e riqualificazione con l'installazione di 28 nuovi punti luce lungo alcuni percorsi principali di Calci



CALCI — Sono da poco terminati due interventi che hanno visto complessivamente l’installazione di 28 nuovi e moderni punti luce in due delle principali e più frequentate strade calcesane. A fine Maggio si è concluso il cantiere in via Calzezane, la caratteristica strada del paese da molti conosciuta anche come “via dei Cipressi”, con la posa di 14 punti luce per complessivamente 46mila euro totali. Nei giorni scorsi si è invece concluso l'intervento, da 40mila euro, con la posa di altri 14 punti luce in via dei Madonnoni, la strada che conduce al complesso monumentale della Certosa.

"Due importanti investimenti legati non solo al miglioramento della fruibilità delle strade comunali - hanno sottolineato dal Comune di Calci- ma anche dei percorsi protetti dedicati ai pedoni che potranno usufruire di due strade certamente più illuminate e dunque più sicure. Due interventi di alta qualità se si pensa che i punti luce, altamente efficienti dal punto di vista energetico e a basso consumo, sono stati scelti appositamente con un "design" rispondente al contesto e alla bellezza architettonica dei luoghi che li circondano".

“Con la realizzazione del nuovo impianto di pubblica illuminazione a risparmio energetico di via dei Madonnoni e i lavori di efficientamento energetico e riqualificazione dell’illuminazione pubblica di via Calzezane sono stati completati due interventi importanti sul nostro territorio – ha detto l’assessore ai lavori pubblici Giovanni Sandroni -. Non dimentichiamo che, oltre alla sicurezza e ad un occhio sempre attento ai bassi consumi e al risparmio energetico, assistiamo adesso ad un miglioramento e incentivo della mobilità lenta, tema che da sempre sta molto a cuore alla nostra amministrazione”.

Per il sindaco Massimiliano Ghimenti “l'inizio della bella stagione e il contestuale allentamento delle misure restrittive per il contenimento dell'emergenza Covid-19 incentivano senza dubbio le persone ad uscire per poter passeggiare al fresco. La zona circostante la Certosa è una delle mete preferite e più frequentate: siamo felici di averla migliorata con questi interventi. Ovviamente anche in quella zona, come in altre parti del paese, stiamo lavorando per realizzare ulteriori interventi di manutenzione e valorizzazione. Per ottenere certi risultati con le risorse umane ed economiche del Comune di Calci bisogna programmare con grande attenzione e, a volte, preventivare l'attesa dei necessari tempi di realizzazione delle opere. Per questo ringrazio gli uffici comunali per aver portato a compimento in maniera così apprezzata dai cittadini questo intervento".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il tracciamento dei contagi aggiornato alle ultime ventiquattro ore e il punto sui ricoveri nelle aree Covid degli ospedali pisani
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Politica

Attualità