Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:00 METEO:PISA13°20°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
lunedì 25 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Maltempo in Sicilia: auto travolte dal fango a Scordia, si cercano dispersi

Attualità giovedì 15 luglio 2021 ore 13:39

Cantieri della salute al via nella Zona Pisana

La sede della Società della Salute

Intesa tra Società della salute e Anci Federsanità per rafforzare funzioni e competenze. Finanziamento di 10mila euro



PISA — Cantieri della Salute al via anche nella Zona Pisana.  Lo annuncia la Società della salute che nei giorni scorsi ha approvato il protocollo d’intesa di Anci Federsanità Toscana.

Obiettivo, si legge nel documento “Potenziare il sistema regionale di partecipazione in sanità attraverso la formazione degli operatori e del terzo settore, la progettazione partecipata e la sperimentazione di servizi che coinvolgono i Comitati di partecipazione zonale, l’associazionismo locale e i cittadini”.

I comitati di partecipazione sono i nuovi organi con funzioni di consultazione e proposta in merito all’organizzazione e all’erogazione dei servizi istituti dalla legge regionale 75 del 2017 e sono composti da membri delle associazioni rappresentative dell’utenza, dell’associazionismo di tutela, promozione e sostegno attivo presenti nel territorio zonale.

“Questo accordo – spiegano la presidente Gianna Gambaccini e la direttrice Sabina Ghilli – potenzierà funzioni e competenze di un organismo fondamentale per l’operato della nostra Società della Salute dato che ad esso è affidato un ruolo molto importante anche nella definizione dei bisogni di salute della popolazione”.

Concretamente, grazie ad un finanziamento di 10mila euro di Regione Toscana e alla collaborazione di Anci Federsanità Toscana, da fine Settembre sarà attivato un percorso di accompagnamento e formazione rivolto al Comitato di partecipazione che prenderà le mosse dall’analisi del contesto e dalla definizione dei fabbisogni formativi e informativi per arrivare alla coprogettazione e implementazione di un servizio/attività a partire dalla lettura dei membri del Comitato. Previsto anche il coinvolgimento di “attivatori di comunità”, figure che supporteranno i Comitati nelle fasi di progettazione partecipata del servizio.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Previsto un momento pubblico di raccoglimento e ricordo, per salutare la dottoressa e assessora comunale scomparsa a 49 anni
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

CORONAVIRUS

Cronaca

Cronaca