QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 12° 
Domani 12° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
domenica 17 novembre 2019

Politica mercoledì 02 ottobre 2019 ore 08:45

Cascina approva il bilancio consolidato

Il vicesindaco di Cascina Dario Rollo

E' stato approvato in consiglio comunale, a Cascina, con i voti della maggioranza, il bilancio consolidato del Comune del 2018



CASCINA — Dopo aver avuto il parere favorevole dei sindaci revisori, è stato approvato in consiglio comunale, con i voti della maggioranza, il bilancio consolidato del Comune del 2018 – afferma soddisfatto il sindaco reggente con delega al bilancio Dario Rollo. “Il bilancio consolidato è uno strumento conoscitivo importante relativo al gruppo locale, che può essere di supporto al modello di governance adottato. Esso rappresenta la situazione economico - patrimoniale del Gruppo Comune di Cascina, cioè vengono inseriti nei conti dell’ente comunale anche quelli di alcune società controllate e partecipate dal comune stesso. Rispetto al 2017, il perimetro del consolidamento è cambiato: nel 2017 erano state inserite Apes Scpa, Ato Toscana Costa, Società della Salute (SDS), Sogefarm srl, Asp Remaggi, Amicobus srl, Gustolandia srl e Sepi Spa. Nel 2018 sono state aggiunte alle otto precedenti anche Polo Navacchio Spa e Fondazione Sipario”. 

La gestione consolidata 2018 chiude complessivamente con un risultato economico positivo di 496.202,88 euro e fornisce indicazioni rassicuranti sull’andamento dei conti dell’Ente e di tutte le società ricomprese nell’area di consolidamento, lasciando ben sperare anche per il futuro. Il patrimonio netto consolidato del Comune e delle aziende inserite nel bilancio ammonta a 79.219.965,55 euro. 

Il Fondo per rischi e oneri aumenta di oltre 250 mila euro rispetto all’anno precedente, a fronte di una situazione crediti simile al 2017. Positiva anche l’analisi dei principali indicatori di valutazione economico finanziaria presente nella relazione sulla gestione consolidata, che permette di osservare la capacità del gruppo di produrre reddito e generare risorse. La quasi totalità delle società ricomprese nell’area di consolidamento hanno chiuso l’esercizio 2018 con un utile. 

“Seppur il confronto dei dati con il 2017 non è significativo in quanto, modificandosi l’area di consolidamento i dati possono subire variazioni anche importanti, mi ritengo soddisfatto – continua Rollo – perché anche nel 2018 le principali società controllate risultano in utile grazie al proficuo lavoro di rilancio svolto dai rispettivi management. Un dato significativo che conferma il rinnovato approccio adottato dall’attuale amministrazione che ha ben interpretato il proprio ruolo di controllore in tutte le articolazioni in cui si fonda l’attività di controllo, sia di tipo analogo che di tipo strategico. I conti del Comune e delle sue partecipate sono sempre più solidi e questo è fondamentale per la capacità di investimento dell’Ente nel prossimo futuro e la possibilità di offrire sempre più servizi ai cittadini. 

Inoltre, questo è un bilancio che offre una panoramica completa sulle gestioni non solo del bilancio comunale ma anche delle società partecipate. Voglio ringraziare l’ufficio ragioneria che ha lavorato a questo complicato e fondamentale documento portandolo in approvazione nei tempi previsti dalla norma, altro risultato che fino a qualche anno fa sembrava irrealizzabile”



Tag

Maltempo, nubifragio sul litorale romano: mareggiata a Santa Marinella

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Politica

Sport

Cronaca