Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:30 METEO:PISA10°21°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
mercoledì 27 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Ddl Zan, Calderoli (Lega): «Meglio fermarsi qui che fare una 'porcata'»

Politica sabato 28 agosto 2021 ore 09:54

"Flop del bando per contributo prima infanzia"

A dirlo sono i consiglieri comunali del gruppo "Valori e Impegno Civico" Rollo e Peluso:"Non è stata data la dovuta pubblicità"



CASCINA — "Flop del contributo straordinario a sostegno dei servizi per la prima infanzia per il periodo gennaio – giugno 2021 a causa della poca pubblicità alla manifestazione di interesse". 

A sollevare la questione un’interrogazione presentata da Dario Rollo e Lorenzo Peluso del gruppo “Valori e Impegno Civico Dario Rollo”. La lista guidata da Rollo, dopo essere intervenuta lo scorso mese sull’attivazione o meno del servizio pre e post scuola negli asili, scuole dell’infanzia comunali e scuole primarie cascinesi per il prossimo anno scolastico, ha presentato un altro documento chiedendo i motivi per i quali non è stato opportunamente pubblicizzato il bando per contributi alle famiglie che hanno fatto frequentare le scuole di prima infanzia ai propri figli. 

"L’avviso pubblico è stato emesso il 27 luglio 2021 e il periodo indicato di presentazione delle domande degli eventuali beneficiari è stato di appena 12 giorni (dal 27 luglio alle ore 13 del 8 agosto 2021). Non risulterebbe nessuna pubblicità né sui canali social dell’ente comunale, né attraverso il servizio whatsapp, strumento, quest’ultimo, invece tanto utilizzato per promuovere, anche a più riprese, i pochi eventi culturali di questa estate cascinese. Numerosi genitori infatti, hanno denunciato la poca pubblicità e il periodo di tempo assolutamente insufficiente per presentare domanda. 

Anche il periodo a ridosso delle vacanze estive e con le scuole chiuse, non ha permesso a tante famiglie di aderire alla manifestazione di interesse. Anche per quanto riguarda il bando di febbraio 2021 per il contributo nel periodo settembre – dicembre 2020, è stata data poca visibilità tanto che i partecipanti e aventi diritto sono stati appena 28 utenti. Lo scorso anno, a febbraio 2020, per l’anno scolastico 2019-2020 invece risultavano 150 domanda di cui 131 ammesse". 

Rollo e Peluso hanno chiesto il motivo della mancata pubblicità, se è stata data comunicazione ufficiale a tutte le scuole di prima infanzia del territorio invitandole ad estendere la comunicazione alle famiglie dei propri iscritti e se è possibile riaprire i termini del bando.

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il Coordinamento dei comitati cittadini lamenta scarsi controlli notturni e il dilagare in centro della mala movida. "Si rischia lo spopolamento"
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cultura

Attualità

Cronaca

Attualità