Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:30 METEO:PISA21°32°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
domenica 03 luglio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
«Tu si 'na cosa grande», l'emozione di Paola Turci che canta per Francesca Pascale

Attualità mercoledì 23 marzo 2022 ore 09:52

Un lungo tappeto di rose per dire no alla violenza

Un tappeto completamente artigianale lungo 20 metri e largo due sarà steso in corso Matteotti per ricordare le vittime di femminicidio



CASCINA — Un tappeto di rose rosse sarà steso in corso Matteotti per dire no alla violenza di genere. L'iniziativa è in programma per venerdì 25 Marzo.

"L’amministrazione comunale di Cascina e la consulta per le pari opportunità e la non discriminazione - si legge in una nota del Comune- vogliono confermare il loro impegno nel dire no alla violenza di genere e sì alla promozione del ruolo della donna in ogni ambito della società. Dopo che il consiglio comunale cascinese ha aperto il Marzo delle Donne con una seduta aperta dedicata alla Giornata internazionale dei diritti della donna, venerdì 25 Marzo un intero pomeriggio sarà dedicato a questo tema".

“Fin dalla prima riunione della consulta - spiega la consulta- tutti i membri si sono detti concordi che un ruolo fondamentale in ogni nostro passo lo avrebbero avuto i ragazzi e le ragazze. I protagonisti devono essere loro, con le loro idee, con la loro fantasia, con la loro voglia di cambiare. Siamo orgogliosi di promuovere un progetto creato spontaneamente da alunni e insegnati, non possiamo che dire grazie a chi promuove i principi che portiamo avanti. Ringraziamo l’associazione della Maglia del cuore di Megghy che ci ha ‘prestato’ per un giorno il loro prezioso e bellissimo tappeto”.

“La particolare struttura laboratoriale del progetto realizzato nelle classi terze della scuola secondaria Duca D’Aosta di San Frediano a Settimo - commenta la dirigente scolastica dell’Ic F. De André Beatrice Lambertucci - ha consentito agli alunni di realizzare un’esperienza formativa innovativa, volta a fornire strumenti per contrastare la violenza sulle donne e scardinare stereotipi discriminatori. Ringrazio i docenti che hanno realizzato il progetto, in particolare le referenti professoresse Alessandra Mazziotti e Sara Montesi, le docenti di lettere dell’Istituto Lorella Cavallini, Elisabetta Formaggi, Giuseppina Fioravanti, Chiara Turdo, le docenti di arte e di lingua inglese Irene Poli e Rosa Maria Marconi e i docenti che hanno curato la parte tecnica, Simongiorgio La Pietra e Filippo Di Vito”.

L’appuntamento inizierà alle 17,30 con l’esposizione lungo Corso Matteotti del tappeto di rose rosse realizzato dall’associazione La Maglia del Cuore di Megghy. Un tappeto completamente artigianale lungo 20 metri e largo due sarà steso lungo la via principale cascinese per ricordare le vittime del femminicidio. Alle 18,15 ci sarà un ritrovo di fronte al municipio, seguiranno interventi istituzionali e verrà introdotto il progetto interdisciplinare Linea 94. Il video realizzato dagli studenti e dalle studentesse delle classi terze della scuola secondaria Duca D’Aosta sarà proiettato sulla facciata del Municipio a partire dalle 19.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il bollettino aggiornato alle ultime 24 ore segnala 4 nuovi decessi riconducibili al virus in Toscana: 2 sono stati registrati in provincia di Pisa
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze

Qui Condoglianze - Elenco necrologi

Leonella Simoni Ved. Polidori

Sabato 02 Luglio 2022
Onoranze funebri
BIASCI Lorenzana Collesalvetti Casciana Terme
Onoranze Funebri


Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Attualità

Cronaca