Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:PISA20°30°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
mercoledì 17 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Addio a Piero Angela, il figlio Alberto: «È stato come vivere con Leonardo da Vinci»

Cronaca martedì 23 gennaio 2018 ore 10:12

Vigilante rincorre il ladro e lo fa arrestare

Momenti concitati ieri all'Ipercoop di Navacchio, dove tra uomini hanno forzato una vetrina rubando telefoni cellulari per quattromila euro



CASCINA — Con l'aiuto di chiavette modificate erano riusciti ad aprire una vetrina per impossessarsi di alcuni telefoni cellulari di alta gamma, ma subito scoperti si sono dati a una precipitosa fuga. Al loro inseguimento un vigilante del Centro dei Borghi, che dopo una breve colluttazione è riuscito a bloccarne uno per poi avvisare i carabinieri.

Dalla perquisizione effettuata dai militari, oltre agli smartphone appena sottratti, sono saltate fuori anche le chiavi alterate, utilizzate per forzare l’espositore. Condotto presso la stazione di Cascina il ladro, un georgiano di 28 anni, è stato trattenuto in camera di sicurezza, in attesa del rito direttissimo previsto per oggi al Tribunale di Pisa. L'accusa è di rapina impropria.

I carabinieri di Navacchio, unitamente a personale del 6° Battaglione Toscana di Firenze, stanno ora proseguendo nelle indagini nel tentativo di identificare gli altri due complici, che sono riusciti a dileguarsi.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Assunzioni anche in provincia di Pisa. L'azienda cerca figure da inserire con contratto a tempo determinato. Come candidarsi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Cronaca