Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 06:30 METEO:PISA11°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
martedì 07 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Il clamoroso gioco delle coppie per la corsa al Colle (e perché le coppie non sono quelle che sembrano)

Attualità martedì 12 ottobre 2021 ore 06:30

Cento studenti da 35 Paesi in rotta verso Pisa

Nuovo record di iscritti per il Foundation Course: raddoppiano gli studenti e cresce anche il numero dei paesi di provenienza



PISA — Il Foundation Course dell’Università di Pisa fa il pieno di iscrizioni, il doppio rispetto all'anno scorso.

Sono infatti 100 e provengono da 35 paesi i giovani che stanno per intraprendere il percorso formativo, il primo in Italia, rivolto agli studenti con titolo estero che devono mettersi in regola con i requisiti minimi richiesti dalla nostra legislazione per l’iscrizione all’università.

Gli iscritti provengono da 35 Paesi (l'anno scorso erano 20): Indonesia, Pakistan, Kazakhstan, Egitto, Uzbekistan, Brasile, Perù, Russia, Libano, Kuwait, Ecuador, Thailandia, Rwanda, Bielorussia, Azerbaijan, Kirgizistan, Sri Lanka, Bangladesh, Botswana, Ucraina, Armenia, Australia, Bulgaria, Colombia, India, Iraq, Giordania, Nigeria, Serbia, Sudan, Tajikistan, Tanzania, Turchia, Stati Uniti e Zimbabwue.

Per questa edizione sono state messe a disposizione tre modalità di fruizione del corso: online, blended e in presenza. La maggioranza degli studenti, nonostante l’incertezza dovuta al Covid-19, ha deciso di seguire l’intero percorso a Pisa, che verrà offerto rispettando tutti i parametri di sicurezza e distanziamento previsti grazie alle aule messe a disposizione dall’Ateneo.

La nuova edizione del Foundation Course è stata inaugurata a distanza il 23 Settembre con un Virtual Welcome Day che ha coinvolto tutti i partecipanti e i referenti dell’ateneo che seguono il progetto: Silvia Bruti, direttrice del Centro Linguistico Interdipartimentale, Arturo Marzano coordinatore del Foundation Course Humanities, Marco Polini coordinatore del Foundation Course Science, Paola Cappellini responsabile dell’Unità cooperazione internazionale, Adio Terranova e Arianna Biancani, referenti organizzativi del Foundation Course.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il celebre cantautore romano e le sue canzoni accompagneranno la città della Torre verso il 2022. Concerto in piazza dei Cavalieri
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Salvatore Calleri

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Spettacoli

CORONAVIRUS

Attualità