Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:00 METEO:PISA20°25°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
giovedì 05 agosto 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Valentino Rossi si ritira: i momenti cult della sua lunghissima carriera

Cronaca venerdì 06 giugno 2014 ore 09:05

Da Pisa a Cuneo alla ricerca dei marchesi di Saluzzo

Un equipe di esperti dell'università di Pisa cercherà le tombe della famiglia che governò in Piemonte



PISA — Gino Fornaciari, professore all’università di Pisa andrà alla ricerca delle tombe dei marchesi di Saluzzo, uno dei grandi casati italiani che governò in Piemonte fra il Medioevo e l’età moderna. Il progetto di ricerca è finanziato dalla cassa di risparmio di Saluzzo e vedrà coinvolti, oltre a Fornaciari, Adriano Ribolini e Monica Bini del dipartimento di Scienze della terra e Raffaele Gaeta e Antonio Fornaciari della Divisione di paleopatologia del dipartimento di Ricerca translazionale e delle nuove tecnologie in medicina e chirurgia. Le indagini saranno condotte nella chiesa di san Giovanni, nella diocesi di Saluzzo, a Cuneo, dove ad aprile è iniziata una prima campagna di esplorazione non invasiva del sottosuolo tramite georadar.

“La costruzione del primo edificio dedicato a San Giovanni Battista – spiega Antonio Fornaciari – risale al 1281, ma la chiesa, specialmente tra gli inizi del XIV e la fine del XV secolo, ha subito molte trasformazioni che di fatto hanno reso difficile l’identificazione delle tombe dei marchesi di Saluzzo. L’obiettivo del progetto è dunque di recuperare informazioni sulla presenza di camere sepolcrali contenenti resti umani scheletrici e mummificati, appartenenti alle famiglie aristocratiche che avevano diritto di sepoltura all’interno della chiesa, fra cui appunto i Saluzzo, ed allo stesso tempo comprendere, grazie anche alla collaborazione di Silvia Beltramo, ricercatrice del il Politecnico di Torino, l’evoluzione architettonica dell’edificio religioso”.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Parcheggi Ospedale Cisanello: dal 1 settembre il "C" a pagamento per favorire il ricambio delle auto. Accordo con i sindacati
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Riccardo Ferrucci

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità