Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:31 METEO:PISA20°26°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
lunedì 02 agosto 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Tamberi e Jacobs i piedi sulla sedia, l'emozionante discorso ai compagni

Politica lunedì 12 giugno 2017 ore 09:01

Diego Petrucci sbanca Abetone Cutigliano

Diego Petrucci

L'avvocato pisano, già candidato a sindaco nella città della Torre Pendente ed ex consigliere comunale, è il nuovo primo cittadino



ABETONE CUTIGLIANO — Ribaltone sulla montagna. Nel comune di Abetone Cutigliano, nato dalla fusione tra le due realtà, il sindaco uscente di Cutigliano Tommaso Braccesi, sostenuto dal centro sinistra con la lista Insieme Ben Comune, è stato sconfitto da Diego Petrucci, candidato dalla lista civica Noi un'altra storia, appoggiata dal centro destra.

Una vittoria di misura, quella di Petrucci, avvocato di 43 anni, pistoiese di nascita e trasferitosi a Pisa all'età di 11, arrivata per soli 34 voti di vantaggio, ma sicuramente storica, essendo la zona sempre stata un feudo del centrosinistra.

Petrucci, che aveva corso per diventare sindaco di Pisa nel 2013 ed era stato fondatore del movimento civico "Noi adesso Pisa" si era dimesso dalla carica di consigliere comunale qualche mese fa proprio per candidarsi alla carica di primo cittadino di Abetone - Cutigliano, luogo di origine della sua famiglia e dove Petrucci ha sempre mantenuto contatti ed amicizie.

La notizia della sua elezione è stata accolta anche a Pisa con numerosi messaggi di complimenti ed auguri per il percorso che Petrucci si accinge ad intraprendere. 

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I dati sanitari aggiornati alle ultime 24 ore. Oltre il 75 per cento dei nuovi contagi si è verificato tra bambini, ragazzi e giovani sotto i 35 anni
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Davide Cappannari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità