Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:PISA10°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
lunedì 28 novembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Intervista con Curcio (Protezione civile): «In Italia censite 625 mila frane, l'evento di Ischia difficile da prevedere»

Cultura mercoledì 28 maggio 2014 ore 12:30

Fiori di campo: non semplici erbacce

Un incontro all’Orto Botanico per valorizzare la biodiversità



PISA — Le piante spontanee sono sempre più rare e spesso sottovalutate perché considerate unicamente infestanti le colture, in realtà ricoprono un ruolo importante per la rinaturazione di terreni abbandonati, scarpate e cave dismesse. L’iniziativa Fiori di campo. Le piante spontanee nelle aree urbane, che si terrà all’Orto Botanico venerdì 30 maggio alle 10, affronterà tematiche legate all’agro-biodiversità e alla gestione del paesaggio antropizzato. Verrà inoltre presentato l’impianto, realizzato in un’aiuola dell’Orto Botanico, che riproduce un campo coltivato attraverso la semina di orzo e delle specie segetali, ovvero quelle piante che infestano le coltivazioni danneggiandole. Il progetto, realizzato grazie alla collaborazione di Francesca Bretzel (CNR Istituto per lo Studio degli Ecosistemi) e Stefano Benvenuti (Dipartimento di Scienze Agrarie, Alimentari e Agro-ambientali dell’Università di Pisa) consentirà di verificare l’importanza di queste piante per aumentare la biodiversità e per il miglioramento estetico del paesaggio. All’incontro parteciperanno Gianni Bedini, responsabile scientifico di Orto e Museo Botanico; Stefano Benvenuti, del dipartimento di Scienze Agrarie, Alimentari e Agro-Ambientali; Francesca Vannucchi, CNR Istituto per lo Studio degli Ecosistemi di Pisa. A seguire la visita nell’Orto Botanico per l’osservazione delle fioriture dei fiori di campo tra cui il lino, la camomilla, il fiordaliso, la damigella, il gittaione e diversi trifogli.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Prima di dileguarsi con il bottino, i ladri avrebbero anche tentato di visitare l'abitazione vicina facendo scattare l'antifurto
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Attualità