Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:30 METEO:PISA10°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
martedì 25 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
«Stupido figlio di p...», la gaffe di Biden che insulta un giornalista a microfono acceso

Cultura giovedì 11 settembre 2014 ore 14:48

Guerra e Liberazione, una mostra a Palazzo Blu

In esposizione 50 opere di artisti pisani che vissero il dramma dei bombardamenti



PISA — Dopo 70 anni dalla Liberazione, Palazzo Blu inaugura una mostra dal titolo Pisa Bombardata, Pisa liberata, in programma dal 13 settembre all'11 gennaio per ricordare i bombardamenti del 1943 e 1944, che colpirono la zona industriale posta a sudovest della città e distrussero i ponti sull’Arno danneggiando gravemente il centro storico. Il bilancio fu di quasi 1800 vittime.

In esposizione circa 50 opere tra disegni, oli e acquarelli ritraenti le immagini della città come allora la videro alcuni artisti pisani, fra cui Mario Bertini, Gino Bonfanti, Ferruccio Pizzanelli, Mino Rosi, Bruno Santochi e Giordano Viotto.

In buona parte provenienti da collezioni private, le opere sono state messe a disposizione dai proprietari per la mostra, curata da Stefano Renzoni.

Completano la rassegna una selezione di fotografie che documentano il momento della liberazione della città da parte delle truppe alleate, prestate dall’Archivio acquario della memoria.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Dal bollettino regionale i dati che fotografano l'andamento dell'epidemia nelle ultime ventiquattro ore. Altri due decessi in provincia di Pisa
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Chi mette al centro la persona

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Sport

Sport