Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:40 METEO:PISA8°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
giovedì 09 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Morta Lina Wertmüller. La notte in cui a 91 anni vinse l'Oscar alla carriera: «Lo dedico a mia figlia»

Attualità giovedì 24 luglio 2014 ore 13:35

Il fiume Morto è inquinato

Arpat rileva "un considerevole degrado dell'acqua" nel tratto in cui confluiscono gli scarichi del fosso Ozeretto e del depuratore di San Jacopo



PISA — "Un considerevole degrado dell’acqua del fiume Morto" dove questo riceve le acque del fosso Ozeretto. 

Lo ha notato Arpat che al termine del sopralluogo ha aggiunto: "Nell’acqua aumentava significativamente la presenza di solidi sospesi e appariva più torbida e scura. Non si evidenziavano al momento morie di pesci".

L'ispezione degli operatori Arpat del dipartimento di Pisa è dell'11 luglio e ha interessato il tratto del fiume Morto che attraversa la città di Pisa, delimitato da una parte dal ponte su via del Brennero e dall’altra dal ponte di Madonna dell’Acqua.

"Il fiume in questo tratto - secondo gli operatori Arpat - non presentava variazioni significative rispetto agli anni scorsi: non si osservavano morie di pesci, non erano presenti chiazze oleose e schiume. In generale il corso d’acqua aveva caratteristiche che rientrano nella norma e non si osserva fioritura algale, sintomo del fenomeno di eutrofizzazione".

A Madonna dell’Acqua, invece, dove il fiume Morto riceve le acque del fosso Ozeretto. In quel punto gli operatori evidenziano "un carico di liquami piuttosto consistente. Al fiume Morto arrivano inoltre altri scarichi non depurati ai quali si aggiunge lo scarico del depuratore di San Jacopo e il suo bypass, sovente in funzione. In pratica gli scarichi non depurati della zona di Pisa Nord sono convogliati nel fiume Morto, che di fatto da quella confluenza diventa una fogna a cielo aperto". 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Doppio intervento notturno delle forze dell'ordine su richiesta di una donna di 30 anni. Bloccato un uomo dopo un'aggressione sul ponte della Fortezza
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Riccardo Ferrucci

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità