Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 21:33 METEO:PISA22°32°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
giovedì 11 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Meloni si rivolge alla stampa estera in tre lingue: «No a svolta autoritaria, noi siamo democratici»

Attualità mercoledì 08 ottobre 2014 ore 11:03

La Bibbia di Calci è tornata in Certosa

Il Corpo Guardie di Città ha accompagnato il codice miniato pergamenaceo da San Matteo all'ex monastero



CALCI — Il Corpo Guardie di Città ha riportato la Bibbia di Calci all'interno della Certosa di Calci, nel Museo di storia naturale e del territorio dell'Università di Pisa.

Il codice miniato pergamenaceo, composto di quattro volumi (il primo codice ha 185 carte, il secondo 205, il terzo 238 e il quarto 231) fino ad oggi conservati nel Museo nazionale di San Matteo di Pisa, ora è stato trasferito nell’ex monastero certosino della Val Graziosa alle pendici dei monti pisani nel comune di Calci.

L'opera è una dei più importanti oggetti custoditi nella Certosa e segno della
devozione popolare e del fiorire dell’azione monastica che si era sviluppata in tutto il Medioevo.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Secondo Ciccio Auletta la ditta incaricata sarebbe stata oggetto di un’interdittiva antimafia da parte della Prefettura di Salerno
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Attualità