Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:PISA10°20°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
domenica 17 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Tensione al corteo no Green pass di Milano, la protesta non si ferma e partono le cariche della polizia

Politica martedì 25 agosto 2015 ore 08:00

Nubifragio, le critiche dell'opposizione

Per il Movimento 5 Stelle e il NuovoCentroDestra manca una manutenzione della rete fognaria e l'impegno per un riadeguamento



PISA — Maltempo; Pisa; M5S, manca manutenzione rete fognaria

Duri i Cobas, pioggia colpisce e affonda azienda ospedaliera

"Manca una manutenzione costante della rete fognaria esistente, condutture e fossati tombati nel tempo non vengono regolarmente ripuliti dai sedimenti accumulati che pian piano li otturano. La stessa fognatura andrebbe poi rivista in alcune zone e creata in altre dove non c'è". Dopo il nubifragio che ha mandato in tilt Pisa la capogruppo in consiglio comunale del Movimento 5 Stelle, Elisabetta Zuccaro, attacca l'amministrazione di centrosinistra sulla manutenzione della rete fognaria cittadina che non ha retto all'immane bomba d'acqua.

Critiche sulla stessa linea, arrivano anche da un'altra parte dell'opposizione e più precisamente dal Nuovo CentroDestra e dal capogruppo in consiglio comunale Raffaele Latrofa, che ha detto: “Premetto che non attribuisco ai nostri amministratori la colpa dell’evento eccezionale di pioggia che ha colpito la città. Loro colpa è invece quella di trascurare manutenzione e pulizia delle fognature bianche. È inaccettabile quello che è successo a Pisa in queste ore: si è sancito il fallimento di chi ci governa". E rimarca la necessità di un riadeguamento del sistema fognario.

“Ritengo inoltre - ha concluso Latrofa - che sia indegno affrontare con la protezione civile emergenze come quella delle ultime ore. Questa va impiegata per eventi realmente gravi, come i terremoti o i black out che interessano una città intera. I cittadini pagano fior di tasse a Fiumi e Fossi (ora Consorzio 4 Basso Valdarno): sia questo ente a occuparsi dell’emergenza allagamenti con un piano di manutenzione ordinaria e straordinaria".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il corteo organizzato dal comitato Porta Fiorentina e dall'associazione Sguardo di vicinato ha sfilato da via Cattaneo fino in zona stazione
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Don Andrea Pio Cristiani

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Sport

Attualità