Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:27 METEO:PISA10°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
domenica 23 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Dal patto del Nazareno all'elezione di Mattarella, i giorni del Quirinale - Il videoracconto

Cultura venerdì 19 novembre 2021 ore 17:00

Le opere di Gerolamo Bolli in mostra a Cascina

La filiale della banca di Pescia e Cascina ospita 6 opere del pittore pisano che con la sua arte incantò anche Papa Wojtyla



CASCINA — A quasi due anni dalla scomparsa del pittore Gerolamo Bolli, nome d'arte di Pier Luigi Buscemi, la banca di Pescia e Cascina ospiterà una mostra itinerante con 6 opere dell'artista. Taglio del nastro martedì 23 Novembre alle 9 nella filiale di via Comaschi.

Nato a Pisa nel 1933, Bolli ha vissuto in provincia di Pisa e in Valdinievole. Autodidatta, ha avuto amicizie professionali ed influenze artistiche di notevole rilevanza, da Renato Guttuso al livornese Renato Natali, al maestro pisano Salvatore Pizzarello fino a Mino Maccari.

Tra le sue opere più famose il “Gesù presentato alla folla”, olio su tela dipinto nel 1974, un quadro imponente che rappresenta la Passione del Cristo, quando viene oltraggiato, strattonato e percosso prima della Crocifissione in un contesto antico, contrapposto al moderno.

Il quadro fu esposto per la prima volta a Pisa nel 1989 nella chiesa dei Cavalieri, in occasione della visita pastorale di Giovanni Paolo II nel 1989, al quale Gerolamo Bolli donò una riproduzione serigrafica su lastra d’oro dell’opera.

Nel 1974 dipinse “La Strage del Padule di Fucecchio”, olio su tela 210 x 180, opera molto intensa e cruenta che riproduce l’eccidio del Padule di Fucecchio in cui nel 1944 furono trucidati molti civili. Dal 2019 è aperto a Pescia, in via Giusti, un atelier con le sue opere, le cui litografie sono stampate su carta Magnani. 

Le opere saranno esposte nella filiale di Banca di Pescia e Cascina di via Comaschi fino al  3 Dicembre.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Incremento stabile rispetto a ieri. In Toscana le positività al Coronavirus accertate nelle ultime 24 ore sono 12190
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Politica

Attualità

Cronaca