QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 6° 
Domani 11° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
giovedì 12 dicembre 2019

Politica martedì 13 agosto 2019 ore 15:49

L'assessore rimosso all'attacco del sindaco

Rosanna Cardia e Michele Conti ( foto fb )

Non si placa la polemica. Rosanna Cardia accusa il sindaco di "Superficialità e debolezza" e parla di "Grave e inconsueta sciatteria"



PISA — E' notizia di ieri l'arrivo di due nuovi assessori al posto di Buscemi e Cardia nella Giunta guidata dal sindaco Conti.

Ma mentre il primo ha parlato di "Scelte personali fatte in accordo col sindaco", Rosanna Cardia, ormai ex assessore alle politiche educative e scolastiche, ha duramente polemizzato col primo cittadino in una serie di post facebook ( che riportiamo sotto ) dove si parla di "Grave e inconsueta sciatteria" del sindaco di Pisa, accusandolo anche di "Superficialità e debolezza".

Ieri il partito di Cardia, Fratelli d'Italia, aveva commentato così quanto avvenuto:

"Solo per responsabilità di governo abbiamo deciso di subire questa scelta e, per questo, abbiamo pensato a un cambio interno al partito. Resta da una parte l’amarezza per la scelta fatta, dall’altra la totale fiducia, la gratitudine e riconoscenza per Rosanna, per quanto fatto e pensato in questi mesi e per il modo professionale e serio con cui lo ha fatto".

"Sono delusa, credo di avere lavorato tanto e bene - ha aggiunto Cardia, raggiunta telefonicamente da QuiNewsPisa - quello che è successo appartiene a uno stile che ho sempre voluto combattere. Io sono per la politica pulita, invece ho visto un metodo nebuloso e poco conveniente anche per la città."

"Ho chiesto al sindaco e continuerò a chiedergli spiegazioni - ha aggiunto - Io so di avere svolto il mio lavoro con umiltà, impegno e passione e sarò desiderosa di vedere i risultati che magari verranno in futuro, ma grazie a quanto fatto proprio dal mio assessorato. Mi faccia dire - conclude - che questo era il momento meno adatto per un cambio, a così poco tempo dall'inizio dell'anno scolastico. Continuo a ritenere questa decisione incomprensibile".



Tag

Mes, Lucidi annuncia voto in dissenso, contestato dalla ex-M5s Nugnes e dai compagni di gruppo

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca