Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:PISA13°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
venerdì 03 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Il discorso di Merkel alla cerimonia di fine mandato: «Guardate sempre il mondo con gli occhi degli altri»

Lavoro mercoledì 29 settembre 2021 ore 12:00

Richiami e licenziamenti anche per la linea storta

Via Manghi

Ferri corti in Avr, cui Pisamo affida alcune manutenzioni stradali e che si occupa anche della FiPiLi. Un licenziato era stato appena reintegrato



PISA — Procedure disciplinari e licenziamenti in Avr, che per i sindacati sono "pretestuose e assurde". Le lettere di richiamo inviate a Settembre riguardano due lavoratori di Pisa: uno già licenziato dall'azienda e appena reintegrato su disposizione del Tar, l'altro è un rappresentante sindacale.

"L'azienda ha proceduto a licenziare disciplinarmente i due lavoratori - ha raccontato Matteo Taccola della Cgil -. Uno perché ha avuto l'ardire di tornare dal suo paese dopo due settimane (l'azienda lo sapeva da Maggio) dovendo fare cinque giorni di quarantena, con delle motivazioni che sfiorano il ridicolo: da una parte contestano al lavoratore di aver fatto fede alla legge, cioè di stare cinque giorni in quarantena appena richiamato dal suo paese natale, l'Albania, dall'altro gli contestano il fatto di non aver fatto un tampone subito, quando la legge prevede di farlo al termine della quarantena. Mentre il nostro rappresentante sindacale è stato licenziato perché ha sbagliato ha fare la linea di mezzeria di una strada, come se avesse ammazzato qualcuno...".

La Cgil ha già pronti i ricorsi al Tar. Sia per il lavoratore che era stato appena reintegrato su disposizione dello stesso tribunale regionale sia per il rappresentante sindacale, reo di aver sbagliato il rifacimento della linea di mezzeria in via Manghi, tra l'altro sistemata già il giorno successivo,  quando Avr era finita nel mirino di alcune ironiche segnalazioni su Facebook.

"Anche altri lavoratori sono stati oggetto di provvedimenti disciplinari assolutamente assurdi - ha aggiunto il rappresentante Cgil -. Un lavoratore che banalmente, uscendo da un parcheggio, non si era reso conto che la macchina dietro gli aveva parcheggiato parecchio vicino, ha toccato leggermente il paraurti: un giorno di sospensione perché, hanno scritto nella lettera, se c'era qualcuno lo poteva ammazzare". 

"Questo è il clima di terrore che Avr ha creato nelle ultime settimane - ha commentato ancora Taccola - e che purtroppo è andata a minare, come ha detto anche il giudice quando ha parlato di condotta sindacale, le attività sindacali stesse e la capacità della nostra organizzazione di fare delle mobilitazioni. Perché è evidente, se per ogni cavolata il lavoratore rischia il licenziamento qualsiasi attività sindacale, anche normale, è assolutamente preclusa. Siamo proprio all'atteggiamento persecutorio". 

I ferri corti tra sindacati e Avr, azienda nazionale che in Toscana ha l'appalto delle manutenzioni in FiPiLi e a Pisa quello della municipalizzata Pisamo sempre per le manutenzioni stradali, durano da mesi. Ai ritardi nei pagamenti di stipendi e contributi si è aggiunta, ad Agosto, anche la decisione di cambiare il contratto nazionale di riferimento, sia per i neo assunti sia per i lavoratori storici, che Taccola non ha esitato a definire un "contratto pirata". Inutile, finora, ogni tentativo di riavvicinamento, nonostante il coinvolgimento diretto di Pisamo e del suo amministratore unico Andrea Bottone.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il bollettino sanitario fotografa la situazione sul fronte epidemico. Ecco la distribuzione delle nuove positività in provincia di Pisa
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Politica