Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:PISA16°22°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
lunedì 26 settembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Elezioni, c'è una novità e un solo vincitore: ora è il tempo della responsabilità

Sport martedì 14 giugno 2022 ore 16:00

Il calcio camminato in scena all'Arena Garibaldi

15 squadre da Piemonte, Veneto, Campania, Lazio e Toscana, divise nelle categorie Over 50 e Over 60, si sfideranno sul manto verde dello stadio pisano



PISA — All'Arena Garibaldi il quarto Campionato nazionale Unvs di calcio camminato. L'appuntamento è per sabato 18 Giugno, quanto 15 squadre provenienti dal Piemonte, Veneto, Campania, Lazio e Toscana, divise nelle categorie Over 50 e Over 60, si sfideranno sul manto verde dello stadio pisano.

L'iniziativa, patrocinata da Comune di Pisa, Provincia di Pisa, Regione Toscana, Camera di Commercio di Pisa e Comitato Regionale Toscana del Coni prevede una giornata ricca di match. "In totale  - si legge in una nota del Comune- saranno 30 le partite giocate nell’arco della giornata, ognuna delle quali della durata di 30 minuti. Essendo il terreno di gioco di dimensioni ridotte (40 metri di lunghezza per 25 metri di larghezza), saranno disputate partite in contemporanea a seguito della divisione del terreno dello stadio in 4 campi da gioco. A margine della manifestazione è prevista anche una esibizione tra la rappresentativa è pisana e quella di Cecina per la categoria Over 70 oltre ad una partita amichevole della rappresentativa pisana dei diversamente abili.

Al termine della cerimonia di inaugurazione e dell’inno nazionale, fin dalla prima mattina, avranno inizio gli incontri relativi alla fase eliminatoria con formula dei gironi all’italiana. Nel primo pomeriggio, dopo la pausa nel corso della quale sarà operativo un servizio di ristorazione nella ospitality sotto la tribuna coperta, si svolgerà la fase ad eliminazione diretta mediante la disputa dei quarti di finale, semifinali e finali e, al termine, le premiazioni con l’assegnazione dei titoli nazionali per la categoria Over 50 e Over 60".

A presentare l'iniziativa, oggi a Palazzo Gambacorti, erano presenti il sindaco Michele Conti, l’assessore ai lavori pubblici Raffaele Latrofa, il consigliere nazionale e il presidente della sezione di Pisa dell'Unione nazionale Veterani dello sport Pierluigi Ficini e Giovanni Pardini, il presidente del Pisa Sporting Club 1909 Giuseppe Corrado, la vicepresidente Avis Pisa Barbara Boccardi e il presidente del Panathlon club di Pisa Mirko Di Cristofaro.

Una iniziativa subito accolta con favore dal Comune di Pisa che, hanno sottolineato sindaco e assessore "Dà la possibilità anche alle persone non più giovani di cimentarsi con la pratica sportiva, promuovendo così un corretto stile di vita. Le porte del Comune sono sempre aperte per ogni tipo di iniziativa, sportive e non, che vada nell’interesse della città".

"In totale – hanno spiegato il presidente della sezione pisana dell'Unione nazionale veterani dello sport Giovanni Pardini e il consigliere nazionale della stessa unione Pierluigi Ficini, consigliere nazionale Unvs - saranno circa 200 i giocatori impegnati nella manifestazione, in rappresentanza di 10 città italiane. Nata in Inghilterra nel 2011 questa disciplina è stata introdotta in Italia proprio dall’Unvs nel 2016".

"L’ennesima iniziativa che dà lustro alla città -  ha aggiunto il presidente del Pisa Sporting Club 1909, Giuseppe Corrado -Sono sicuro che l’Arena Garibaldi sarà il palcoscenico ideale per lanciare questo nuovo sport anche in Italia".

"L'Unione nazionale veterani dello sport - sottolinea il Comune di Pisa - ha puntato negli ultimi anni sulla valorizzazione del “Calcio Camminato”, nuova disciplina sportiva, nata in Inghilterra nel 2011 con il nome di “Walking Football”, riservata a coloro che hanno compiuto almeno 50 anni, che vanta tra i suoi praticanti innumerevoli ex calciatori i quali, avendo raggiunto un’età nella quale è difficile continuare la pratica agonistica, smettono l’attività sportiva in quanto le sollecitazioni dovute a corsa, dinamismo e contrasti, diventano pericolose per articolazioni e possibili problemi muscolari, oppure perché hanno avuto problemi cardiaci. Il calcio camminato elimina drasticamente questi rischi in quanto la velocità è ridotta, i contrasti e lo sforzo fisico di un incontro sono limitati nell’intensità ed il colpo di testa è vietato, permettendo a queste persone di proseguire a praticare lo sport preferito con divertimento e mantenendosi in salute".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Lutto per la scomparsa di Anna Di Milia Tongiorgi, Cavaliere della Repubblica Italiana e fino al 2021 presidente dell’associazione Non più Sola
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Politica

Cronaca

Cronaca