Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:PISA20°29°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
mercoledì 19 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Gaza, il ponte della vergogna: flop della logistica americana
Gaza, il ponte della vergogna: flop della logistica americana

Attualità venerdì 15 marzo 2024 ore 08:45

Conto alla rovescia per l'asilo nido del Cep

Latrofa durante il sopralluogo al cantiere

Sopralluogo del vicesindaco Latrofa: 570mila euro di lavori, più della metà garantiti dal PNRR: "Aumenterà il numero di bambini che potrà frequentare"



PISA —

Continuano a ritmo serrato i lavori all’asilo nido del Cep per la riqualificazione completa della struttura, finanziata con fondi PNRR

"Abbiamo svolto un altro sopralluogo per verificare lo stato dei lavori dell'asilo, che verrà completamente riqualificato - ha dichiarato il vicesindaco con delega ai Lavori pubblici, Raffale Latrofa - si tratta di 570mila euro di lavori, dei quali 355 mila sono risorse del PNRR, mentre il resto è a carico del Comune. Serviranno per la riqualificazione della struttura con introduzione della sezione lattanti, che impone la realizzazione di una nuova cucina, aumentando da 25 a 30 il numero dei bambini che potranno frequentare l'asilo".

Inoltre, sono previste anche opere di ristrutturazione sismica, la revisione della impiantistica con utilizzo di luci a led e soluzioni intelligenti per il risparmio energetico, il rifacimento completo di tutta la copertura e delle finiture come servizi, pavimenti, controsoffitti, imbiancature.

"Terminati i lavori, avremo così una struttura rinnovata, moderna, sicura, completamente accessibile e all'avanguardia - ha aggiunto - la fine dei lavori è prevista tra Luglio e Agosto di quest'anno, in modo da poter riaprire l'asilo con il nuovo anno educativo. Questo è uno dei cinque cantieri in corso in città grazie ai fondi PNRR di 5,6 milioni di euro che ci siamo aggiudicati e a cui  aggiungiamo risorse comunali per un totale di 7 milioni, che porteranno ad un aumento complessivo di 31 posti nido".

La riqualificazione funzionale dell’asilo è mirata alla realizzazione di due unità didattiche autonome in grado di accogliere fino a 15 bambini ciascuna, da destinare a due gruppi di bambini, medio-grandi e medio-piccoli, in modo da introdurre la sezione lattanti e poter portare a 30 la capienza complessiva della struttura.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Dal corteo fluviale al Trofeo Lega Navale fino ai 1.500 metri controcorrente del Palio: la festa del patrono si conclude con la festa dei rossi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità