comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 21:16 METEO:PISA5°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
domenica 17 gennaio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
L'usura al tempo del Covid: così le mafie stanno soffocando l'economia | Roberto Saviano

Attualità martedì 03 novembre 2020 ore 12:20

Contributi a sport e cultura

Sono quelli messi in campo dal Comune. Fondo da 50mila euro ad associazioni culturali e 115mila euro a sostegno di realtà sportive



PISA — Un contributo una tantum alle associazioni culturali che nel periodo del lockdown non hanno esercitato la loro attività perché costrette alla chiusura. La giunta ha approvato il bando per erogare un contributo economico a sostegno dell’onere di locazione per le sedi delle associazioni culturali senza fine di lucro e destinate esclusivamente alle attività di scuole di formazione artistica (danza, teatro, musica, arti figurative).

“La pandemia da Covid-19 ha inciso pesantemente sull’intero sistema economico locale, condizionando in modo negativo anche le attività del mondo dell’associazionismo. Le attività culturali sono state sospese e interrotte a causa dell’emergenza, con gravi ripercussioni sui bilanci delle associazioni che hanno causato mancati pagamenti dei canoni di locazione delle sedi destinate alle attività di formazione e spettacolo” si legge nelle premesse della delibera approvata in giunta.

Da qui la decisione di stanziare la somma di 50 mila euro con l’obiettivo proprio di far fronte al pagamenti dei canoni di locazione. Ne possono beneficiare associazioni legalmente costituite con sede nella Provincia di Pisa che hanno regolare contratto di affitto per immobili o sedi ubicati nel Comune di Pisa e rimasti chiusi nella fase 1 e nella 2 dell’emergenza Covid-19, ossia dal 9 marzo al 14 giugno 2020.

È stata anche approvata la graduatoria dei beneficiari del contributo Sport 2020 con cui il Comune di Pisa ha voluto sostenere le società che svolgono attività sportiva sul territorio comunale e che hanno dovuto fronteggiare la situazione economica connessa con l’emergenza Covid-19. Tra pochi giorni le società partecipanti, che sono complessivamente 59 e sono state tutte ammesse alla procedura di valutazione in quanto in possesso dei requisiti richiesti dal bando, riceveranno la comunicazione di assegnazione del contributo.

“Data l’emergenza sanitaria – dichiara il sindaco di Pisa Michele Conti - che ha costretto le società sportive a chiudere le proprie strutture per molti mesi e ad adottare le necessarie misure per adeguarsi alla normativa anti-Covid, come Amministrazione abbiamo ritenuto necessario dare un segnale concreto di sostegno alle associazioni che operano sul nostro territorio. Con il bando, pubblicato lo scorso luglio, non solo abbiamo aumentato di 25 mila euro la cifra stanziata, ma soprattutto abbiamo introdotto la possibilità di ammettere a contributo anche i costi sostenuti dalle società relativi alle utenze, ai canoni di affitto, alle spese per la sanificazione dei locali sportivi e all’acquisto di materiale per la prevenzione del virus. A breve tutte le società partecipanti riceveranno il contributo del Comune, che verrà poi replicato nei primi mesi del 2021 visto il perdurare della pandemia.”



Tag
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

CORONAVIRUS

Attualità

Sport