Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:PISA15°24°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
giovedì 06 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Civili torturati, trincee, bunker e mitragliatrici come nel 1915: viaggio nella prima linea ucraina dopo Kherson lungo il fiume Dnipro

Attualità domenica 17 luglio 2022 ore 19:04

Emergenze, si potenzia il sistema di allerta

Il sistema della protezione civile comunale si allarga a nuovi enti e associazioni. L'assessore Latrofa: "Ancora più efficiente"



PISA — Il sistema di allerta della protezione civile comunale, che si attiva in casi di emergenza, si avvia verso il potenziamento. Lo annuncia in una nota il Comune di Pisa.

Nei giorni scorsi si è infatti tenuto a Palazzo Gambacorti un incontro al quale hanno partecipato diversi enti, associazioni e società di servizi del territorio che fino ad oggi non avevano ancora aderito al sistema utilizzato dal Comune per garantire la comunicazione in emergenza sia alla popolazione che agli “addetti ai lavori”. 

Questi ultimi – appunto enti, associazioni e società di servizi del territorio – aderendo al sistema di allerta possono infatti rivestire un ruolo importantissimo nella comunicazione di emergenza: da un lato invitando i propri contatti ad iscriversi alla piattaforma ed essere quindi sempre aggiornati in tempo reale su eventuali criticità, dall’altro inoltrando agli stessi le allerte emesse dalla Protezione Civile.

Durante la riunione l’assessore alla Protezione Civile, Raffaele Latrofa, insieme al responsabile dell’Ufficio Protezione Civile, Luca Padroni, hanno illustrato ai presenti il funzionamento della piattaforma e sottolineato l’importanza di essere registrati al sistema, che si configura come uno strumento fondamentale per gestire le allerte e le emergenze. L’impegno preso da diversi dei soggetti che hanno partecipato all’incontro è stato quello di entrare nel sistema di allertamento della Protezione civile.

"Ho ritenuto molto utile facendo anche tesoro dell'esperienza del Covid, che ci ha visti impegnati ininterrottamente come Protezione civile, l'allargamento a più interlocutori possibile del sistema di allerta – dichiara l’assessore alla Protezione Civile, Raffaele Latrofa. Questo ci consentirà di rendere ancora più efficiente il sistema di Protezione Civile pisano che ha dato in questi anni ampia dimostrazione della sua ottima organizzazione. Colgo l'occasione per ringraziare pubblicamente tutti coloro che, sotto la guida dell'eccellente Ingegner Padroni, da anni regalano alla comunità la loro preziosa esperienza. È molto bello pensare di poter allargare questo cerchio per affrontare prossime altre urgenza con un rinnovato spirito di comunità cementato in questi anni".

Ad oggi la piattaforma conta 5660 iscritti tra i cittadini e 230 iscritti (corrispondenti a 45 realtà del territorio) fra gli “addetti ai lavori”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I dati, aggiornati alle ultime 24 ore, emergono dal monitoraggio regionale che fa il punto sull'andamento dell'epidemia in Toscana
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Sport

Attualità