Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:PISA13°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
lunedì 26 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
«Viva la libertà, dannazione!»: Milei abbraccia Trump

Attualità giovedì 25 maggio 2023 ore 09:33

Esperti a confronto sulla gestione del rischio

Il tema è al centro della summer school della Scuola Superiore Sant’Anna che coinvolgerà 70 tra esperti scientifici e decisori pubblici



PISA — La gestione del rischio di calamità e il complesso rapporto tra conoscenza scientifica e decisione pubblica. Questi i temi al centro della summer school della Scuola Superiore Sant’Anna, in programma da lunedì 29 a mercoledì 31 Maggio.

L'iniziativa organizzata dal Consorzio Civitas Soteria su richiesta della direzione generale per la Protezione civile europea e le operazioni di assistenza umanitaria della Commissione Europea e con il supporto dello Union Civil Protection Knowledge Network, è rivolta a 70 tra esperti scientifici e decisori pubblici di tutti i Paesi partecipanti al Meccanismo di protezione civile dell’Unione europea, delle istituzioni europee e delle Nazioni Unite.

"L’offerta formativa - spiega una nota della Scuola Sant'Anna- mira ad approfondire, combinando riflessione teorica e strumenti fortemente interattivi, temi come la gestione e l’uso delle informazioni relative al cambiamento climatico; i modelli previsionali; il ruolo dei tecnici nel processo decisionale; la comunicazione del rischio; il diritto internazionale in materia di disastri; gli aspetti economici legati alla gestione del rischio".

La Summer School si aprirà lunedì 29 Maggio alle 14 con una prima sessione plenaria all’aula magna della Scuola Superiore Sant’Anna, che sarà trasmessa in diretta sul canale YouTube del Sant’Anna. Tra i relatori Fabrizio Curcio (Capo del Dipartimento di Protezione Civile Italiano); Christos Stylianides (Ministro per la crisi climatica e la protezione civile della Grecia, già Commissario Europeo per l’assistenza umanitaria e la gestione delle crisi); Maria Chiara Carrozza (presidente del Cnr e già ministro dell’istruzione, dell’università e della ricerca).

Tra gli ospiti della tre giorni di studi, che prevede incontri e masterclass ci saranno anche il viceministro dell'Interno del Portogallo Patrícia Gaspar ed altri esperti provenienti da istituzioni pubbliche e accademiche nazionali e internazionali quali il Centro comune di ricerca della Commissione europea, la Banca mondiale, l’Ocse e da università di tutta Europa.

Il responsabile scientifico della Summer School è Andrea de Guttry, professore ordinario di diritto internazionale della Scuola Superiore Sant’Anna. “Si tratta di un evento di grande rilievo  - commenta de Guttry - sia sul piano scientifico, sia sul piano delle ricadute operative. Il nostro Consorzio è grato alla Commissione Europea per averci offerto questa opportunità di collaborazione. La Summer School offre ai professionisti del settore l’occasione di confrontarsi, costruire modelli comuni di analisi, interpretazione e decisione fondati sull’evidenza scientifica, ed espandere le loro reti. Mettendo in comune esperienze e competenze diverse, lo scopo è quello di affrontare in modo sempre più efficace situazioni di crisi a livello nazionale ed europeo”.

Dello stesso avviso Artur Malantowicz (Commissione Europea). “Abbiamo fortemente voluto che la Summer School avesse luogo in un contesto accademico - spiega-  per dare l’occasione ai partecipanti di riflettere in maniera critica sui temi rilevanti e tornare ai loro compiti non solo più consapevoli della complessità dell’interfaccia scienza-politica, ma anche con indicazioni operative subito applicabili, sotto forma di buone pratiche e lezioni apprese”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Da Arci Pisa arriva la richiesta del vicepresidente Dimonte: "Episodio inaccettabile, basta violenza istituzionalizzata: il sindaco prenda posizione"
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Politica