Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:30 METEO:PISA14°26°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
lunedì 17 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Conte e la crisi elettorale dei Cinquestelle. Ma che c’entra il governo Draghi?

Attualità lunedì 13 dicembre 2021 ore 18:36

Il Galeone rosso in partenza per Genova

L'equipaggio del Galeone rosso

Presentato l'equipaggio pisano in partenza per il palio delle antiche Repubbliche Marinare. Tutto pronto per la sfida remiera



PISA — Dopo lo stop imposto dall'emergenza Coronavirus, gli equipaggi delle antiche Repubbliche Marinare tornano a sfidarsi nel tradizionale palio.

La regata è in programma a Genova domenica 19 Dicembre, nello specchio d’acqua della fascia di rispetto di Prà. Come da tradizione, la rievocazione storica coinvolgerà gli equipaggi delle quattro città, Genova, Amalfi, Venezia e Pisa.

L’equipaggio del Galeone rosso che rappresenta Pisa è stato presentato stamani, lunedì 13 Dicembre, a Palazzo Gambacorti, alla presenza dell’assessore alle tradizioni storiche Filippo Bedini, di Tommaso Antoni, direttore tecnico Galeone Rosso e Massimiliano Landi, allenatore.

"L’appuntamento di quest’anno a Genova è straordinario sotto molti punti di vista - spiega l’assessore alle tradizioni della storia e dell’identità di Pisa, Filippo Bedini -. Il comitato delle Repubbliche Marinare ha pervicacemente voluto arrivare a un’edizione entro quest’anno per dare un segnale di continuità alla manifestazione che, come tante altre delle tradizioni storiche, ha purtroppo risentito della pandemia. Ci diamo appuntamento dunque a Genova con il nostro galeone rosso, con tutte le difficoltà del caso, ma felici che si riesca a fare finalmente la Regata, il corteo di rievocazione storica e ci diamo appuntamento per il 2022 con due edizioni, la seconda delle quali sarà proprio nella nostra città nella seconda parte dell’estate".

“E’ sotto gli occhi di tutti – prosegue l’assessore Bedini - quello che l’Amministrazione sta facendo per le rievocazioni storiche. La Regata delle Repubbliche Marinare non è una gara come tutte le altre, ma è una manifestazione su cui si basa il recupero e la diffusione della cultura storica delle città coinvolte, che hanno vissuto il loro momento di massimo splendore all’epoca delle Repubbliche Marinare. A Pisa stiamo portando avanti un lavoro intenso sui costumi dei cortei, ma anche sull’organizzazione degli eventi collaterali che si svolgono durante tutto l’anno. Abbiamo già in programma diversi progetti, tra cui la realizzazione di una storia fotografica che ricostruisce le ultime dieci edizioni delle Regate, e stiamo pensando al recupero del Galeone Rosso di legno del 1955 che versa in stato di abbandono e che noi vorremo recuperare e musealizzare. Ma come Comune non ci siamo tirati indietro neanche per quanto riguarda la parte sportiva con il rifacimento della componente remiera, l’acquisto di un motoscafo per seguire gli allenamenti e seguirà l’acquisto anche di un pontile. Vogliamo che il Comune diventi autonomo nella gestione di tutto quello che serve per preparare questo evento. Ringrazio Navicelli che sta consentendo in questo periodo l’allenamento della barca lungo il canale che riteniamo sia la sede naturale più idonea e stiamo facendo in modo che diventi il polo remiero della città".

L'equipaggio del Galeone Rosso in partenza per Genova, allenato da Massimiliano Landi, è composto dal timoniere Gabriele Ciulli, Emiliano Ceccatelli, Matteo Pedani, Leonardo Paoli,  Emanuele Giarri, Francesco Vanni, Niels Torre, Daniele Sbrana e Barbieri Mirko in qualità di titolari. Le riserve sono Alessandro Bernardini, Alessandro Ciucci, Barandoni Simone, Andrea Pazzagli. Nostromi Luigi Mostardi, Edoardo Bellani e Flavio Ricci. Direttore tecnico Tommaso Antoni. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
A bordo viaggiavano 3 persone, bloccate dai carabinieri dopo un inseguimento. Denunciati per ricettazione, per due di loro è scattato anche l'arresto
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Politica

Attualità