Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 08:53 METEO:PISA14°25°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
venerdì 24 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
No-vax contesta Letta e interrompe il comizio a Trieste: «Il vaccino è libertà?»

Attualità mercoledì 12 ottobre 2016 ore 10:30

I luminari della flebologia s'incontrano a Pisa

Attesi 250 medici e 120 infermieri provenienti da tutta Italia. Il 14 ottobre serata di beneficenza a favore Ail con la Hospital Bl'Usl orchestra



PISA — 250 medici e 120 infermieri sono attesi in città per il 29esimo congresso della Società italiana di flebologia che avrà come tema "Le questioni pendenti". Il convegno, suddiviso in tre appuntamenti, si svolgerà al palazzo dei congressi dal 13 al 15 ottobre e verterà sugli argomenti più dibattuti sulla diagnosi e trattamento della malattia venosa cronica e delle malattie dei linfatici.

In apertura congressuale saranno trattati temi quali la formazione specialistica, la responsabilità civile del medico e l'importanza delle buone pratiche cliniche e delle linee guida, quali strumenti ormai indispensabili, per arginare il fenomeno del contenzioso medico-legale e della medicina difensiva. Sabato 15 ottobre, parallelamente al congresso, si svolgerà un corso dedicato a infermieri e fisoterapisti, che affronterà le stesse tematiche.


"Non sarà un'iniziativa solo per addetti ai lavori ma aperta alla città -spiega il coordinatore del congresso Roberto Di Mitri- Nella serata di venerdi 14 ottobre il  palazzo dei congressi aprirà le porte ad una serata di gala e di beneficenza aperta alla cittadinanza, dove oltre ad un breve dibattito su: Sanità sostenibile: problema economico, sociale o culturale, ci saranno i saluti delle autorità scientifiche locali e nazionali, civili e politiche".

Per concludere in musica la serata di gala di venerdì 14, Vincenzo Mattaliano e Giovanni Niccolai propongono il concerto della Hospital Bl’Usl Orchestra, a cui seguirà la consegna di alcuni premi scientifici e l’asta delle opere messe a disposizione dalla Compagnia Pisana degli Artisti dell’Arno.

Il ricavato della serata verrà devoluta all'Ail di Pisa (Associazione Italiana contro le Leucemie - Linfomi e Mieloma Onlus).

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nuovo aggiornamento sul fronte dell'epidemia. I dati aggiornati alle ultime ventiquattro ore dal bollettino regionale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Cronaca

Attualità