Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:00 METEO:PISA21°27°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
venerdì 06 agosto 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Vaccini, Speranza: «Unico strumento per chiudere questa stagione difficile»

Lavoro domenica 20 giugno 2021 ore 15:13

I ristoratori contro la chiusura dei lungarni

Tavoli vuoti

Contestata la chiusura alle auto già dalle 19,30. Micheletti di Tni Italia: "I ristoranti hanno registrato una flessione del 70% del fatturato"



PISA — “Il provvedimento di chiusura sperimentale dei lungarni di Pisa partito il 3 Giugno scorso è risultato deleterio per le attività della ristorazione del centro, che vengono fuori da un periodo devastante”, queste le parole Luca Micheletti, direttore provinciale di Tni Italia.

Il 15 Giugno l'associazione, proprio per chiedere la sospensione del provvedimento di chiusura dei lungarni, ha inviato una lettera, firmata dai locali della zona, al sindaco Michele Conti e agli assessori alla mobilità e al commercio, rispettivamente Massimo Dringoli e Paolo Pesciatini.

“Dal 3 Giugno scorso – ha sottolineato Micheletti – i ristoranti hanno registrato una flessione del 70 per cento del fatturato. Le persone hanno rinunciato a venire in centro. Non solo c’è stata poca informazione rispetto al provvedimento, ma anche cattiva informazione. Inoltre, non sono stati predisposti servizi navetta per poter raggiungere il centro dai parcheggi un po’ più lontani”.

“Per questo – ha concluso il rappresentante di Tni Italia – chiediamo urgentemente la sospensione del provvedimento sperimentale di chiusura dei lungarni ed eventualmente il rinvio a tempi migliori. Ci auguriamo che l'amministrazione ci ascolti e che apra un tavolo di confronto permanente per trovare soluzioni condivise”.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Vittima della rapina una donna di 30 anni che dopo l'episodio è stata trasportata al pronto soccorso per le ferite riportate
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Riccardo Ferrucci

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Cronaca

Attualità

Attualità