Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:00 METEO:PISA19°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
sabato 16 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Canarie: terremoto di magnitudo 4,5 provoca nuovo fiume di lava, altri 300 evacuati

Attualità venerdì 28 aprile 2017 ore 16:35

I satelliti per studiare le aree protette

Il progetto europeo Horizon 2020 Ecopotential, coordinato dal Cnr impiega i Sentinel nello studio degli ecosistemi terrestri. Incontro a San Rossore



PISA — Osservano il nostro pianeta e forniscono informazioni sul meteo e sulla qualità dell'aria che respiriamo. Ma grazie al progetto europeo Horizon 2020 Ecopotential, coordinato dal Cnr, i satelliti, e in particolare quelli di ultima generazione, i Sentinel dell'Agenzia Spaziale Europea, saranno impiegati anche  per studiare gli ecosistemi delle aree naturali protette.

Se ne parlerà al Parco Naturale Regionale di San Rossore, a Pisa, dal 2 al 5 maggio prossimi. Un incontro che vedrà la partecipazione di oltre 70 ricercatori, è stato organizzato per discutere i risultati dei primi due anni di attività del progetto. Con 47 partner e 25 aree protette distribuite su tutte le aree biogeografiche europee, Ecopotential è infatti il più grande tra quelli finanziati dall'Unione europea sullo studio degli ecosistemi terrestri. 

Ecopotential vanta una stretta collaborazione tra enti di ricerca e aree protette. All'incontro saranno quindi presenti i rappresentanti di alcuni dei più noti parchi europei, come il Gran Paradiso o la Camargue, e non europei come Har Ha Negev in Israele e il Kruger National Park in Sudafrica. 

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Unica soluzione per non perdere le spiegazioni del prof, vista l'alternanza di lezioni in presenza e a distanza e la mancanza di spazi disponibili
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Cronaca

Attualità

Lavoro