QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 13°13° 
Domani 13°16° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
lunedì 20 maggio 2019

Cronaca sabato 14 ottobre 2017 ore 10:46

Irruzione nella casa dello spaccio

I carabinieri, coadiuvati da un'unità cinofila, hanno sorpreso un uomo in casa con vari tipi di droghe e oltre duemila euro in contanti



PISA — Nel tardo pomeriggio di ieri, i carabinieri del nucleo radiomobile assieme a un'unità cinofila antidroga dei carabinieri in servizio all'aeroporto, hanno arrestato un tunisino di 45 anni per detenzione di droga ai fini di spaccio, dopo la perquisizione del suo appartamento in città.

L'operazione si è conclusa al termine di controlli mirati e, in particolare, una perquisizione in un appartamento spesso utilizzato da stranieri dediti allo spaccio. In questo contesto, i carabinieri hanno sorpreso lo straniero in possesso di vari tipi stupefacenti: 2 confezioni di “mannitolo” per il taglio della droga, 3 dosi di presunta eroina per 1,4 grammi circa, 1 dose di crack da poco più di mezzo grammi, 2 dosi di cocaina per 6 grammi complessivi, nonché denaro contante per 2.070 euro, ritenuta provento dell’attività di spaccio. 

Dopo le formalità di rito, l’arrestato è stato tradotto in carcere, in attesa delle determinazioni dell’autorità giudiziaria.

Nel corso dello stesso servizio, i militari hanno inoltre deferito in stato di libertà un marocchino di 35 anni, per aver favorito la clandestina immigrazione del fratello minore, già destinatario di decreto di espulsione, ospitandolo a casa propria.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Attualità

Sport

Attualità