Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 21:33 METEO:PISA22°33°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
giovedì 11 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Meloni si rivolge alla stampa estera in tre lingue: «No a svolta autoritaria, noi siamo democratici»

Attualità domenica 06 marzo 2022 ore 12:00

Il Marzo delle Donne durerà sino ad Aprile

La presentazione del calendario del "Marzo delle donne" con la vicesindaco Bonsangue

Presentato il ricco calendario di eventi dedicato al mese delle donne. Bonsangue: "Un pensiero speciale per le donne ucraine, vittime del conflitto"



PISA — A Palazzo Gambacorti l'amministrazione comunale ha presentato il calendario del "Marzo delle Donne", il cartellone di eventi dedicato alla Giornata internazionale delle donne, in programma come sempre l'8 Marzo.

"Abbiamo allestito un calendario ricco di iniziative, programmate dalle associazioni che compongono il Consiglio cittadino per le Pari Opportunità e da altre associazioni ed enti che non ne fanno parte - ha commentato la vicesindaco Raffaella Bonsangue - il Marzo delle Donne, che andrà avanti per tutto il mese, ha come obiettivo di tenere sempre alta l’attenzione su quelli che sono i diritti delle donne, troppo spesso, purtroppo, violati. Il nostro pensiero va, in particolare, alle donne ucraine che vedono violati i propri diritti fondamentali: il diritto alla vita, all’integrità fisica, alla libertà, al proprio futuro e a quello delle proprie famiglie"

"La lotta per difendere i diritti delle donne è una battaglia che si vince sul piano culturale tutti uniti, insieme agli uomini, nel segno del rispetto reciproco - ha proseguito - tra le iniziative in programma ci tengo a sottolineare quella organizzata dal mio assessorato per l’8 Marzo, con la distribuzione di una mimosa a tutte le dipendenti del Comune. Per celebrare l’8 Marzo abbiamo, inoltre, approvato in Giunta l’intitolazione di tre spazi pubblici a tre figure femminili legate a Pisa: la patriota pisana Emilia Toscanelli, la matematica e fisica italiana Mariannina Ciccone e la cantante e attrice Maria Callas che, nel 1969, proprio nella nostra città, girò alcune scene del film Medea, diretto da Pier Paolo Pasolini"

"Abbiamo messo in campo il massimo dell’impegno  per organizzare un calendario di iniziative ricco e variegato - ha concluso la presidente del Consiglio cittadino Pari Opportunità, Silvia Silvestri - con presentazioni di libri, incontri, conferenze, mostre, visite guidate e molto altro".

Tutto il calendario degli eventi, che dopo la visita guidata in bicicletta di ieri proseguirà da lunedì 7 Marzo fino a sabato 2 Aprile, spaziando da incontri a conferenze, oltre che mostre fotografiche e presentazioni di libri, è interamente disponibile sul sito del Comune di Pisa.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Secondo Ciccio Auletta la ditta incaricata sarebbe stata oggetto di un’interdittiva antimafia da parte della Prefettura di Salerno
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Attualità