Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:10 METEO:PISA21°30°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
mercoledì 06 luglio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Marmolada, la sorella di una dispersa: «Se è vero che c'era stato un avviso, perché non li hanno fermati?»

Attualità sabato 09 ottobre 2021 ore 10:43

Nuovi spazi in oncoematologia pediatrica

Day hospital oncoematologia pediatrica, nuovi spazi all'edificio 1. L’inaugurazione con la benedizione dell’arcivescovo Giovanni Paolo Benotto



PISA — Questa mattina sono stati inaugurati all’Ospedale Santa Chiara i nuovi locali del servizio di Day Hospital dell’Unità operativa di Oncoematologia pediatrica, diretta dalla dottoressa Gabriella Casazza, ricavati al piano terra dell’Edificio 1 (ingresso 1 B) in precedenza occupati dalla Terapia antalgica. 

La nuova struttura, profondamente rinnovata, dispone adesso di un settore dedicato ai pazienti sottoposti a trapianto di cellule staminali ematopoietiche (4 posti letto, 1 ambulatorio visite, 1 infermeria), un settore dedicato ai pazienti ematologici ed oncoematologici (6 posti letto, 1 ambulatorio visite/ecografico, 1 infermeria, 1 sala medici, 1 sala colloqui) oltre a un’area per le attività educative, ricreative e di supporto (scuola in ospedale, ludoteca, stanza adolescenti).

Finora molte di queste attività si erano svolte nelle stanze adiacenti alla degenza ordinaria, al primo piano dello stesso edificio ma le misure di sicurezza e distanziamento imposte dalla pandemia avevano reso il tutto molto più laborioso e difficoltoso sul piano dell’operatività. Da qui la decisione di individuare nuovi spazi che oggi restituiscono alla struttura dimensioni adeguate ai numeri di attività.


Giornalmente accedono al Day Hospital e all’ambulatorio in media 25-30 pazienti, con differenti necessità di prestazione. Si va dai cicli di chemioterapia ai controlli clinici ed ematologici in bambini oncologici, alla terapia trasfusionale in pazienti onco- ed emopatici (ivi compresi quelli affetti da emoglobinopatie quali talassemia e drepanocitosi). Vengono anche eseguiti controlli e terapia infusionale in bambini emofilici e viene svolto il percorso pre- e post-trapianto di cellule staminali. A tutto ciò si aggiungono poi le visite dell’ambulatorio di ematologia non oncologica.


Alla cerimonia di inaugurazione ha partecipato l’arcivescovo di Pisa Monsignor Giovanni Paolo Benotto, che ha effettuato una benedizione


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La Aoup prima in Toscana e tra i primi centri al mondo ad installare un dispositivo del genere, grazie al lavoro di Zucchelli e Bongiorni
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze

Qui Condoglianze - Elenco necrologi

Leonella Simoni Ved. Polidori

Sabato 02 Luglio 2022
Onoranze funebri
BIASCI Lorenzana Collesalvetti Casciana Terme
Onoranze Funebri


Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Lavoro

Politica

Attualità