Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:28 METEO:PISA22°32°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
giovedì 11 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Donna premier e di destra, la «missione impossibile» di Meloni: i due messaggi forti e il rischio passi falsi

Cronaca venerdì 01 luglio 2022 ore 19:25

Picchia una donna e minaccia i passanti

Le urla di lei hanno richiamato una pattuglia della polizia municipale che è intervenuta fermando l'aggressore, poi arrestato per percosse e minacce



PISA — Attimi di paura in piazza Vittorio Emanuele dove ieri la polizia municipale è intervenuta per fermare atti di violenza contro una donna. A rendere noto quanto accaduto è il sindaco di Pisa Michele Conti.

"La pattuglia in servizio - scrive il sindaco sulla sua pagina Facebook-  è stata richiamata dalle urla che arrivavano dai Loggiati delle Poste, dove un cittadino italiano, pregiudicato, stava picchiando una donna.  All’arrivo degli agenti l’uomo, che stava minacciando anche i passanti, è stato fermato, e, dopo aver tentato la fuga opponendosi con violenza, è stato arrestato per resistenza e violenza a pubblico ufficiale, oltre che per i reati di percosse e minacce".

"La presenza fissa di pattuglie nei punti più critici della città  - ha aggiunto il sindaco - è fondamentale per prevenire criminalità e illegalità, assicurando alla giustizia i colpevoli di reati. Un grazie ai nostri agenti e avanti così".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Secondo Ciccio Auletta la ditta incaricata sarebbe stata oggetto di un’interdittiva antimafia da parte della Prefettura di Salerno
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità