Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:00 METEO:PISA11°21°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
domenica 17 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Tensione al corteo no Green pass di Milano, la protesta non si ferma e partono le cariche della polizia

Cronaca sabato 03 luglio 2021 ore 18:30

Aggressione e rapina in zona stazione

Un uomo è stata colpito e derubato dello zaino. La Polizia è riuscita ad arrestare una donna, protagonista dei fatti assieme ad un complice



PISA — Alle 3 della scorsa notte un cittadino tunisino è stato aggredito in via Pucicni ( zona stazione ) da una coppia che lo ha colpito con un bastone per portargli via lo zaino.

La Polizia, intervenuta sul luogo, ha trovato l'uomo ferito ed è riuscita a poca distanza a bloccare una delle persone che lo avevano rapinato. Si tratta di una donna di 35 anni, livornese.

Fuggito, invece, l'uomo che era con lei. La persona rapinata si è recata prima in ospedale e poi in Questura, dove ha sporto denuncia e meglio circostanziato i fatti: ha infatti verbalizzato di non conoscere la coppia che lo aveva aggredito, che dopo il primo colpo di bastone alle spalle ne ha ricevuti altri, per poi iniziare una colluttazione con l’ aggressore; che durante le concitate fasi della lotta la donna poi arrestata, risultata essere una pluripregiudicata 35enne di Livorno, si era allontanata con lo zaino dell’ aggredito; che dopo aver respinto una prima aggressione, anche perché il bastone (poi rinvenuto e sequestrato dalla Polizia) si era rotto, l’ aggressore spalleggiato dalla donna si stava di nuovo avvicinando all’ uomo con una bottiglia rotta in mano, ma accortosi dell’ arrivo delle volanti della Polizia aveva desistito ed era fuggito per le vie circostanti. 

Lo zaino contenente svariati effetti personali gli è stato restituito, mentre la 35enne è stata tratta in arresto con l’ accusa di rapina aggravata in concorso e, su disposizione del Pubblico Ministero di turno presso la Procura della Repubblica, accompagnata alla Sezione femminile del carcere di Firenze-Sollicciano.

I poliziotti impegnati in stazione hanno anche emesso un ordine di allontanamento nei confronti di un italiano di 70 anni, notato mercoledì sera, mentre, in stato di forte e manifesta ubriachezza, molestava i viaggatori urlandogli addosso. L’uomo è stato anche denunciato per ubriachezza molesta.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il corteo organizzato dal comitato Porta Fiorentina e dall'associazione Sguardo di vicinato ha sfilato da via Cattaneo fino in zona stazione
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nausica Manzi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cronaca