Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:PISA20°29°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
giovedì 20 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Brucia la collina dei Camaldoli, paura a Napoli
Brucia la collina dei Camaldoli, paura a Napoli

Cronaca giovedì 29 giugno 2023 ore 19:10

Primi tre indagati dopo la maxi rissa in piazza

Un fermo immagine del video apparso su Facebook

L'accusa nei loro confronti è di rissa aggravata dall'uso di oggetti atti ad offendere. Disposto il Daspo urbano per due anni



PISA — Proseguono gli accertamenti di polizia relativi alla maxi rissa in piazza delle Vettovaglie avvenuta nella tarda serata del 20 Giugno. In un video apparso sui social nelle ore successive all'episodio si vedono diverse persone fronteggiarsi nella centralissima piazza.

La questura rende noto che una prima informativa di reato a carico di 3 giovani è stata depositata in procura. I tre sono indagati per rissa aggravata dall'uso di oggetti atti ad offendere. Due di loro hanno anche riportato lesioni lievi per i colpi rimediati. Nei loro confronti il questore ha adottato il Daspo Willy, che vieta l'accesso ai locali pubblici del centro storico di Pisa per due anni.

Per altre persone, alcune identificate e altre in via di identificazione, la polizia, si legge in una nota, "Sta raccogliendo elementi sufficienti per consentire alla Procura della Repubblica di poter sostenere l'accusa in giudizio". 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il gruppo de La Città delle Persone rivendica il progetto per il nuovo passaggio: "Ipotesi migliore di una ciclabile tortuosa e costosa"
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità