Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:40 METEO:PISA11°16°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
giovedì 22 aprile 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Usa, le immagini dalla bodycam dell'agente che ha sparato alla sedicenne Ma'Khia Bryant

Cronaca giovedì 08 aprile 2021 ore 17:54

Sorpreso a spacciare cocaina, scatta l'arresto

Giovanissimo pusher fermato in zona stazione. Sequestrati 50 euro e nove compresse di un medicinale usato per trattare la dipendenza da oppioidi



PISA — Sorpreso a cedere 50 grammi di cocaina a una ragazza, un giovane di 19 anni è stato arrestato dalla polizia municipale.

E' accaduto ieri pomeriggio. Durante un controllo in via Corridoni gli agenti hanno colto in flagranza il giovane pusher sequestrandogli, oltre allo stupefacente, anche 50 euro ritenuti provento di spaccio e nove compresse di un medicinale utilizzato per trattare la dipendenza da oppioidi (eroina, morfina).

Secondo quanto si apprende da una nota, il 19enne, processato per direttissima, avrebbe patteggiato una condanna a sei mesi di reclusione e 1000 euro di multa. Per il giovane è stata anche disposta l’espulsione dal territorio nazionale perché irregolare.

"L’attività antidroga in zona Stazione come anche in altre aree della nostra città - dichiara l’assessore alla sicurezza Giovanna Bonanno - vede da tempo impegnata la polizia municipale anche con il supporto dei cani del nucleo cinofilo, che svolgono un ruolo sempre prezioso nel rinvenimento di sostanze stupefacenti e in fase di prevenzione e controllo del territorio. Operazioni condotte dai nostri agenti con professionalità e competenza, che ringrazio ancora una volta".

"Massimo  - prosegue l'assessore- è l’impegno della nostra amministrazione nel fronteggiare tutte le situazioni di illegalità e per garantire sicurezza, decoro e rispetto delle regole su tutto il territorio comunale e proseguiremo su questo fronte con controlli e operazioni a 360 gradi, dal contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti a quello all’abusivismo commerciale, al rispetto delle normative anti-Covid".

Nei giorni scorsi, in via Gramsci, gli agenti hanno inoltre effettuato tre fermi nei confronti di persone sprovviste di documenti di soggiorno; uno dei tre è risultato destinatario di un provvedimento di espulsione emesso dal prefetto di Grosseto mentre un altro, minorenne, al termine degli accertamenti è stato accompagnato in una struttura di accoglienza per minori. In zona Duomo, gli interventi di contrasto al commercio abusivo hanno invece portato a tre sequestri amministrativi di merce nei confronti di altrettanti venditori irregolari.

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I numeri relativi alle ultime 24 ore in provincia parlano di 98 nuovi casi e un decesso. I dati dai report di Regione e Asl
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

CORONAVIRUS