Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:30 METEO:PISA9°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
giovedì 27 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Quirinale, Salvini: «Se ho incontrato Cassese? Non so neppure dove abiti»

Sport sabato 26 settembre 2020 ore 15:30

Un premio di giornalismo in ricordo di Simoni

La cerimonia di premiazione lunedì 28 settembre alle ore 12.00. Ritirano il premio Xavier Jacobelli, Antonio Scugliae Saverio Bargagna



PISA — Alle Officine Garibaldi la prima edizione del Premio al Giornalismo Sportivo San Michele degli Scalzi, promosso dal Comitato Le Piagge con il Patrocinio del Comune di Pisa, della Fondazione Pisa e dell’Ordine dei Giornalisti della Toscana.

“Un premio dedicato allo sport ma principalmente a chi ce lo racconta” Così Antonio Schena, Presidente del Comitato Le Piagge, presenta la nuova iniziativa promossa dal Comitato. Per questa prima edizione è stato deciso di dedicare il premio a Gigi Simoni, indimenticato allenatore del Pisa che ha portato, per ben due volte, la squadra pisana in serie A alla metà degli anni Ottanta.

Un premio pensato per chi, attraverso articoli, commenti televisivi e radiofonici racconta in prima linea con professionalità ed entusiasmo lo sport in tutte le sue forme. “Ci sembrava importante – sottolinea Antonio Schena – ringraziare chi, con professionalità ed entusiasmo, ci fa vivere attraverso i suo articoli, commenti televisivi e radiofonici gli avvenimenti sportivi delle varie discipline. Il giornalista sportivo ha una grande responsabilità rispetto ai tifosi e agli sportivi in genere; le sue parole, i suoi commenti, l’analisi degli eventi sportivi possono dar luogo a reazioni diverse, anche significative. Ringrazio l’Amministrazione comunale che, insieme alla Fondazione Pisa e all’Ordine dei Giornalisti della Toscana, ha creduto in questa iniziativa dandoci il patrocinio; ringrazio il comitato promotore di questo premio: Pino Calo, Giancarlo Freggia, Giovanni Manenti, Stefano Mecenate, Giorgio Micheletti, Alfonso Nardella, Riccardo Silvestri e Michele Taddei che hanno dato un fattivo contributo all’allestimento di questa prima edizione che vuol essere un punto di partenza attorno al quale coinvolgere altri soggetti e Istituzioni del territorio.

Premiati, per questa prima edizione, accanto ad un grande nome del giornalismo nazionale, come Xavier Jacobelli, direttore di Tuttosport, due giornalisti pisani: Antonio Scuglia,  Il Tirreno e Saverio Bargagna della Nazione.

Durante la cerimonia di premiazione, in programma alle Officine Garibaldi lunedì 28 settembre alle ore 12.00, saranno ricordate oltre a Gigi Simoni altre due figure importanti dello sport: Sandro Mazzinghi, pugile di fama internazionale, recentemente scomparso, ed Elio Catola specialista nei 400 metri ad ostacoli, che partecipò alle Olimpiadi di Roma del 1960. A ricevere la targa alla memoria saranno Monica Fontani Simoni, moglie dello scomparso Gigi, e David Mazzinghi, figlio di Sandro.

"Come ringraziamento per la fiducia accordataci attraverso il loro patrocinio – prosegue Schena - abbiamo pensato di offrire la medaglia del Premio al Comune di Pisa, alla Fondazione Pisa e all’Ordine dei Giornalisti della Toscana".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il caso, riguardante l'ospedale Santa Chiara, è stato portato all'attenzione pubblica dalla trasmissione di Rete4 "Fuori dal coro"
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Ciro Vestita

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Politica

Cronaca

Attualità