Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:10 METEO:PISA12°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
martedì 31 gennaio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Pd, ecco come si è autodistrutto e chi sta con chi, nelle primarie

Attualità lunedì 23 gennaio 2023 ore 15:00

Via D'Achiardi, "Finalmente non ci sarà più"

Via D'Achiardi a Pisa

L'Anpi provinciale plaude alla decisione della Giunta sulla nuova denominazione della strada: "Raccolte 22mila firme per arrivare al traguardo"



PISA — L'annuncio del sindaco Michele Conti su via Giovanni D'Achiardi, che diventerà via Giusti tra le nazioni, trova il benestare anche dell'Anpi della Provincia di Pisa, che esulta per il risultato raggiunto.

"D’Achiardi, fra il 1934 ed il 1939 fu podestà, senatore, direttore della Scuola Normale e rettore dell’Università, concentrando nelle sue mani un enorme potere - ha scritto Bruno Possenti, presidente dell'associazione pisana - al momento della emanazione delle leggi razziali, si distinse per lo zelo e la tempestività nell’applicazione, rendendosi responsabile dell’espulsione di 20 docenti, tra i quali Raffaello Menasci, e di 220 studenti stranieri".

"Nel 1962 - ha ricordato - il commissario straordinario che amministrava il Comune  intitolò a D’Achiardi una strada e, dall'estate del 2021, il comitato scientifico e il comitato organizzativo della manifestazione San Rossore 1938, l’Università, la Normale, la Scuola Superiore Sant’Anna, la comunità ebraica, Anpi e Aned hanno sollecitato la cancellazione, raccogliendo 22mila firme".

"Finalmente, la Giunta ha deliberato la modifica della denominazione e ha inoltre deliberato di intitolare un’area limitrofa a Menasci - ha concluso Possenti - venerdì 27 Gennaio, alle 10, si svolgerà la cerimonia di intitolazione dell'area verde a ricordo di Menasci e, per questo, l'Anpi fa appello alla cittadinanza ad essere presente a questa e alle altre iniziative programmate per celebrare la Giornata della Memoria".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il mezzo è stato bloccato dalla polizia dopo un breve inseguimento. A bordo viaggiavano due uomini di 30 e 42 anni, finiti in manette
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Cronaca