QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PISA
Oggi 19°22° 
Domani 21°24° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
martedì 17 settembre 2019

Cronaca mercoledì 25 giugno 2014 ore 19:38

Pit in Commissione ambiente? "Un blitz istituzionale"

Secondo il consigliere regionale Marcheschi, "la giunta ha presentato un testo diverso, che stralciava gran parte del testo su cui abbiamo lavorato"



FIRENZE — "Un affronto istituzionale perpetrato dalla giunta regionale ai lavori della commissione ambiente del consiglio regionale". Così l'ha definita il consigliere regionale Paolo Marcheschi, membro della commissione ambiente, la scelta di portare in discussione un testo diverso da quello visionato.

"La Commissione - spiega - aveva all’ordine del giorno la discussione e approvazione degli emendamenti alla disciplina del Pit. Il blitz istituzionale a cui abbiamo assistito è inaccettabile per una corretta dialettica politica. L’atteggiamento arrogante, che la Giunta regionale e aggiungerei le forze di maggioranza di centrosinistra, hanno avuto nei confronti del lavoro portato avanti in questi ultimi mesi dalle forze di opposizioni e dallo stesso portavoce Fuscagni, è intollerabile. La giunta ha presentato un testo diverso, praticamente nuovo, che stralciava gran parte del vecchio testo su cui abbiamo lavorato nei mesi precedenti. Ha, nei fatti, volontariamente annullato il lavoro fatto di decine e decine di emendamenti che erano stati predisposti e presentanti, lasciando noi commissari di opposizione impreparati e sconcertati. La sensazione è stata che tutto fosse stato concordato con gli esponenti in commissione del Pd, trapelando così una sorta di possibile ‘accordo’ su temi scottanti come cave e aeroporto. Fantapolitica? Forse, ma certamente è stata fantapolitica (o cattiva politica) il metodo scorretto che hanno utilizzato oggi la Giunta e le stesse forze di maggioranza con la presentazione del nuovo testo e la discussione su questo. È stato rimandato tutto a domani alle 10,30, nella speranza che non arrivi un nuovo testo”.



Tag

Lione, raccolti 109 monopattini dal fiume

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Politica