Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:00 METEO:PISA13°20°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
lunedì 25 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Maltempo in Sicilia: auto travolte dal fango a Scordia, si cercano dispersi

Elezioni venerdì 17 settembre 2021 ore 14:12

Presentazione di "Insieme per Santa Luce" a Pomaia

Antonio Mazzeo con Giamila Carli

La sindaca uscente, Giamila Carli, punta ad un nuovo mandato. A sostegno Mazzeo: "Santa Luce inserita nella guida degli impianti eolici italiani"



SANTA LUCE — “Insieme per Santa Luce”, la coalizione che sostiene la candidatura di Giamila Carli a Sindaco, si è data un programma che punta a ridurre le disparità tra chi vive nei borghi e chi risiede nelle città più grandi. "Non solo - assicurano dalla lista -: vi si propone solo ciò che è realizzabile. Infatti attraverso il Pnrr gestito dalle Regioni, in base a progetti ben strutturati su interventi necessari, si potrà accedere ai fondi europei del Next Generation Eu, lo strumento finanziario introdotto dall’Unione europea per la ripresa post pandemia Covid-19".

Giamila Carli

È quanto ha sostenuto anche Antonio Mazzeo, esponente del Pd e presidente del consiglio regionale, intervenuto ieri sera - giovedì 16 Settembre - a Pomaia in occasione dell’incontro organizzato per la presentazione dei candidati di “Insieme per Santa Luce”

“Un bambino che vive a Santa Luce deve avere le medesime opportunità di un bambino che vive a Firenze - così Mazzeo, alludendo all’imminente introduzione della banda ultralarga, che avvicinerà i territori meno densamente popolati a tutti gli altri -. Dove gli operatori telefonici non investono nella rete, ritenendo l’investimento poco redditizio, sarà il pubblico a farlo”. 

Oltre a Mazzeo, per sostenere la candidata Sindaco e i candidati al consiglio comunale, a Pomaia, è intervenuto Mario Iannella, della direzione regionale del Pd.

Giamila Carli ha parlato in due riprese, a braccia. In particolare, la candidata Sindaco ha lodato la qualità professionale e l’impegno costante dei dipendenti comunali: "Ogni giorno danno prova della loro bravura. Ma durante la seconda e la terza ondata della pandemia, quando anche la nostra comunità è stata colpita duramente dal virus, hanno lanciato il cuore oltre l’ostacolo, con un impegno e un senso civico non facilmente riscontrabile in enti ben più grandi del nostro. Il Comune in pratica ha battuto moneta, consegnando buoni acquisto ai meno abbienti da spendere nei negozi del territorio, come ha fatto autonomamente l’Istituto Lama Tzong Khapa nella misura di 40.000 euro"

"Piccolo è bello, sotto ogni punto di vista - hanno sottolineato da "Insieme per Santa Luce -. E il territorio del comune di Santa Luce, grazie alla virtuosa integrazione tra uomo e natura, si presenta intatto e pieno di potenzialità. Se la banda ultralarga e l’ulteriore sviluppo di servizi decentrati, come la Bottega della Salute, avvicineranno funzionalmente paesi e campagne ai centri più popolati, il futuro economico sta nello sviluppo verde, nell’economia green che fino a oggi ha consentito l’intreccio tra coltivazione intensiva e agriturismo, nella tutela delle aree demaniali e del turismo lento, verde. Senza tralasciare l’importanza della Cooperativa di comunità TerrAntica di Pastina, vetrina e promotrice dei prodotti dell'agroalimentare e del territorio".

"Non a caso siamo stati inseriti nella guida turistica degli impianti eolici italiani – ha anticipato Carli -. Si tratta di una guida completa, realizzata da Legambiente e da Anev (Associazione nazionale energia del vento)". 

"Infine i due milioni spesi in opere pubbliche - hanno ricordato dalla lista Carli -, nonostante un avvio di consiliatura difficile per l’indebitamento ereditato di circa 700.000 euro, sono un valore aggiunto per tutti, capaci di migliorare la qualità della vita dei residenti".

Prima di Carli, i candidati al consiglio comunale si sono alternati al microfono e ciascuno di loro ha illustrato una o più parti del programma. La serata si è conclusa con la foto di gruppo, assieme ad Antonio Mazzeo, Mario Iannella e a Patrizio Loprete, assessore alla cultura e al turismo nella giunta uscente.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Previsto un momento pubblico di raccoglimento e ricordo, per salutare la dottoressa e assessora comunale scomparsa a 49 anni
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

CORONAVIRUS

Cronaca

Cronaca