Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 06:30 METEO:PISA10°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
martedì 07 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Il clamoroso gioco delle coppie per la corsa al Colle (e perché le coppie non sono quelle che sembrano)

Attualità venerdì 17 ottobre 2014 ore 18:05

Riot, le novità digitali inventate dagli hacker

Il team Footmove

Con la sua scarpa che diventa uno strumento musicale, il team Footmove si è aggiudicato il primo premio Cna artigianato digitale e innovativo



PISA — Una scarpa trasformata in una batteria, una lampada multicolore che si controlla con lo smartphone, una serra intelligente e una maschera che cambia colore degli occhi. Sono queste le invenzioni premiate a Riot, la maratona di sviluppo promossa dal FabLab Pisa e il Cna Digitale che si è svolta nel corso dell’ultima edizione dell’Internet Festival.

Oltre 30 hackers hanno sottoposto le loro invenzioni a una giuria composta da universitari, rappresentanti del mondo industriale e istituzioni.

Con il progetto Sound Shoes, il team Footmove si è aggiudicato il primo premio Cna artigianato digitale e innovativo. Pino Zupone, Lorenzo Cominelli, Giorgio Camberini e Gianluca Vannucci hanno ripensato il concetto di scarpa trasformandola in strumento musicale: i sensori di pressione e di accelerazione presenti nella scarpa permettono di suonare una batteria elettronica semplicemente battendo i piedi.

Seconda classificata, Thumbelina, una piccola serra domestica dotata di un sistema grafico e realizzata in legno da Gaspare Santaera e Mattia Poggiani. Vincitore del terzo premio, Moodys è una lampada multi colore controllabile attraverso pagine web, smartphone e comandi vocali.

Il Premio Udoo è andato invece a Vudoo lamp vs face, una maschera dotata di sensori i cui occhi cambiano colore a seconda degli stati emozionalil, mentre il Premio Abb svecchiamento pannelli Lcd è infine stato vintodal progetto Betaas Udoo, che propone un’innovativa architettura per l’Iot e per la comunicazione tra macchine. Ideato da Carlo Vallati e Giacomo Tanganelli ha reso la piattaforma Udoo compatibile con il sistema BetaaS permettendo l’utilizzo della nota scheda italiana come hardware di riferimento per il mondo Iot e M2M.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il celebre cantautore romano e le sue canzoni accompagneranno la città della Torre verso il 2022. Concerto in piazza dei Cavalieri
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Salvatore Calleri

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Spettacoli

CORONAVIRUS

Attualità