Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:PISA11°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
sabato 04 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Davide Giri ucciso a New York, il dottorando italiano è stato accoltellato

Cronaca sabato 15 febbraio 2014 ore 15:20

Ristorante in crisi, riaperto dopo l'incontro in prefettura

Gli oltre 50 soggetti istituzionali si sono riuniti per risolvere un nuovo caso di imprenditore in difficoltà economica



PISA — Non è un aiuto economico, ma strategico. Che prende in esame i singoli casi ed esami le soluzioni adatte a quei soggetti che versano in situazioni di disagio originate da motivi economici o comunque riconducibili alla situazione di crisi economica.

Il servizio voluto dal Prefetto Tagliente è tornato a riunirsi a distanza di 10 giorni dell'incontro precedente. La situazione in esame è di particolare complessità anche psichica, che ha richiesto un incontro congiunto tra Pietro Pietrini, direttore dell’Unità Operativa di Psicologia Clinica dell’Azienda Ospedaliera Pisana, la Provincia, l’Ordine dei Commercialisti, Equitalia e Grison, Vice Segretario Camera di Commercio. Per il tema trattato erano presenti anche un rappresentante dell’Azienda Servizi Ambientali Simonetti e il vicesindaco di Montecatini Val di Cecina Margherita Pala.

È stata individuata rapidamente una soluzione operativa, che ha permesso l’immediata ripresa della attività di ristorazione ed è stata predisposta una pianificazione delle azioni successive, da realizzare nel medio e lungo periodo. Una iniezione di fiducia sul piano emotivo e una concreta strategia d’intervento sul piano pratico.

“Il servizio da me voluto nasce dalla consapevolezza della necessità di una risposta coordinata e integrata per coloro che si trovano a vivere gravi situazioni di crisi in questo periodo” ha detto il Prefetto.

Il servizio di ascolto vede la partecipazione di ben 52 soggetti istituzionali che analizzano i diversi casi e prendono in carico la situazione, proponendo le possibili soluzioni congiuntamente ai soggetti via via interessati.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un uomo residente nel Pisano è stato arrestato dalla polizia postale. L'indagine della procura di Firenze si sviluppa anche in altre province toscane
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità