Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:10 METEO:PISA14°23°  QuiNews.net
Qui News pisa, Cronaca, Sport, Notizie Locali pisa
domenica 19 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Una lince rossa si intrufola nel giardino del resort

Attualità martedì 05 marzo 2024 ore 17:10

Donne e scienza, un parco intitolato a Marie Curie

La scienziata, prima donna a ricevere il premio Nobel, condusse degli studi sulle acque termali di San Giuliano per misurarne il tasso di radioattività



SAN GIULIANO TERME — San Giuliano Terme rende omaggio a Marie Curie intitolandole un parco e dedicandole una installazione e un convegno. A Maria Sklodowska Curie, prima donna a ricevere il Premio Nobel, prima per la fisica nel 1903 e poi per la chimica nel 1911, sarà intitolato uno spazio pubblico attrezzato in via Marx a San Martino Ulmiano, di fronte alla scuola materna. 

“Vogliamo ricordare il legame tra una grandissima scienziata e il nostro territorio: proprio sulle acque termali di San Giuliano Marie Sklodowska Curie venne a fare degli studi per misurarne il tasso di radioattività – afferma l'assessore alla Rigenerazione urbana Matteo Cecchelli –. Marie Curie è stata una donna che ha contribuito intensamente al progresso dell'umanità, indubbiamente un esempio da cui prendere spunto".

L'appuntamento a San Giuliano Terme è per giovedì 7 Marzo, prima con l'inaugurazione del parco e dell'opera commemorativa (alle 15,30) e poi con il convegno (alle 16,30 in sala consiliare) dal titolo "Maria Sklodowska Curie e il suo esempio come donna nella scienza" con Valentina Domenici, docente di chimica-fisica del dipartimento di chimica e chimica industriale dell'università di Pisa; Lorenzo Di Bari, docente di Chimica Organica del dipartimento di chimica e chimica industriale dell'università di Pisa e Agnieszka Stefaniak-Hrycko, direttrice dell'Accademia polacca delle scienze di Roma.

"La presenza nel nostro Comune di uno spazio che ricorda una donna fautrice del progresso scientifico, i cui studi sono ancora oggi un patrimonio inestimabile, è motivo di orgoglio e di esortazione per le giovani generazioni e mi piace anche sottolineare come il parco di trovi di fronte all'imbocco con via Pierre Curie, che della scienziata fu coniuge – afferma l'assessore all'Ambiente Filippo Pancrazzi –. Proseguiamo nella valorizzazione dei nostri spazi pubblici attrezzati, aree a verde e aree picnic, in molte di queste abbiamo migliorato l'offerta di attrezzature che avevano bisogno di essere rinnovate o incrementate, oltre alle strutture calisthenics per l'attività fisica e sportiva all'aria aperta. Nel territorio comunale stiamo inoltre attuando un piano sia di nuove piantumazioni, sia di sostituzione di piante non più sicure".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Pisamo ha provveduto alle operazioni di smantellamento e ripristino dello slargo di piazza Solferino: il manufatto era abbandonato da anni
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità